• Tecnico delle vendite specializzato nel contatto telefonico
    marketing digitale moda cfs lovemark

    Op. RIF P.A. 2018-11009/RER approvata con DGR 273/2019 del 25/02/2019 e cofinanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo PO 2014- 2020 e della Regione Emilia-Romagna (in attesa di determina di finanziamento).

    PROFILO E SBOCCHI OCCUPAZIONALI

    Il TECNICO DELLE VENDITE è in grado di realizzare piani di azione/vendita orientati ad obiettivi di risultato e standard di performance, nonché di gestire e concludere trattative commerciali conformi sia alle condizioni strategiche che alla massima soddisfazione e conseguente fidelizzazione del cliente; arricchisce il profilo la specializzazione nel contatto telefonico.

    DESTINATARI E REQUISITI DI ACCESSO

    I destinatari del progetto sono persone: non occupate, residenti o domiciliate in Emilia Romagna, con esperienza lavorativa non coerente al percorso o irrilevante, con titolo di studio di istruzione/formazione almeno di 4° livello EQF coerente con i contenuti del percorso: laureato/laureando in area scientifica/economica; diploma ad indirizzo: professionale, tecnico o liceale; qualifica aree: economica, marketing, scientifica; ulteriori titoli analoghi.

    Essi dovranno già possedere le seguenti competenze:
    - Lingua inglese: lettura e comprensione testi scritti Livello CEF A2;
    - Informatica: utilizzo computer, videoscrittura, foglio di calcolo, posta elettronica; Principali sistemi di distribuzione (GDO, franchising, etc.)

    Si verificheranno i requisiti attraverso autodichiarazione, copia del documento di identità, CV e C2 storico e tramite prova scritta ed eventuale colloquio tecnico integrativo (competenze pregresse).

    CRITERI DI SELEZIONE

    La selezione articolata in 2 fasi:

    • test attitudinale
    • colloquio motivazionale.

    Verrà definito un punteggio soglia attraverso cui identificare i candidati ammissibili al percorso.

    ATTESTAZIONE FINALE

    Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale (ai sensi della DGR 739/2013), sarà rilasciato un Certificato di qualifica professionale di Tecnico delle vendite.

    I CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

    • Il mercato di riferimento e le abitudini del cliente
    • L’organizzazione del lavoro
    • La definizione della strategia di trattativa
    • La gestione del contatto telefonico
    • Le proiezioni di vendita
    • I software di reporting
    • La lingua inglese nel dialogo con il cliente
    • La resilienza attraverso l’intelligenza emotiva
    • Gli aspetti legislativi connessi alla professione
    • Il mondo del lavoro
    • La sicurezza sul lavoro
    • Accoglienza, patto formativo e FSE

    AZIENDE PARTNER

    • WEMAY S.R.L.
    • SEITEL S.R.L.
    • SYSTEM ENGINEERING & INFORMATION TECHNOLOGY S.R.L.

    INFORMAZIONI

    TERMINE ISCRIZIONE 16/05/2019

    DURATA E PERIODO DI SVOLGIMENTO
    500 ore di cui 190 di stage da maggio 2019 a novembre 2019

    NUMERO PARTECIPANTI 15

    SEDE DI SVOLGIMENTO
    FORMart sede di Reggio Emilia, via Sani 7 - 42121 Reggio Emilia (RE)

    REFERENTE
    Marzia Elisa Vanzini
    0522/267411
    info.reggio@formart.it
    FORMart sede di Reggio Emilia 
     


Notizie correlate


  • Vetrinistica & Visual merchandising
    Vetrinistica & Visual merchandising
    Un incontro dedicato alle imprese del commercio al dettaglio sul tema della vetrinistica e del Visual merchandising  Notizia Completa
  • Contributi per l'innovazione tecnologica del commercio al dettaglio
    Contributi per l'innovazione tecnologica del commercio al dettaglio
    La Regione Emilia Romagna ha pubblicato il bando per la concessione di contributi a fondo perduto per gli esercizi di vicinato di commercio al dettaglio per progetti di innovazione digitale e tecnologica  Notizia Completa
  • Scontrino elettronico e trasmissione dei corrispettivi all'Agenzia delle Entrate
    Scontrino elettronico e trasmissione dei corrispettivi all'Agenzia delle Entrate
    Dal 1 luglio 2019 gli esercenti con volume d'affari superiore a 400mila euro dovranno trasmettere telematicamente all'Agenzia delle Entrate i corrispettivi giornalieri. Per tutti gli altri l'obbligo decorre dal 1 gennaio 2020  Notizia Completa