IP

Attraverso la Convenzione tra Confartigianato e Italiana Petroli, le imprese associate possono usufruire dei vantaggi della fatturazione elettronica per la detrazione del costo del carburante per autotrazione ed il recupero dell’IVA, oltre ad occasioni di risparmio negli acquisti.

IP è il più grande gruppo privato italiano operante nel settore del downstream dei carburanti e della mobilità con circa 5.000 stazioni di servizio distribuite in tutto il territorio nazionale. Tra i prodotti IP sono a disposizione dei clienti gli innovativi carburanti OPTIMO benzina e diesel che consentono di ridurre i consumi e contribuiscono a ridurre l’impatto ambientale allo stesso prezzo di un carburante tradizionale.

Per maggiori informazioni.

Carta carburante IP plus

IP Plus è la carta petrolifera aziendale, comoda e sicura in quanto protetta da codice PIN, per acquistare carburanti (benzina, gasolio, GPL, metano), lubrificanti e AdBlue confezionato o da erogatore e per accedere ai servizi disponibili nelle stazioni IP.

L’acquisto dei carburanti è fatturato al prezzo praticato ed esposto dal Gestore sulla colonnina utilizzata per il rifornimento, con l’applicazione di uno sconto riservato ai Soci Confartigianato, differenziato tra modalità self service e servita.

La carta IP Plus è utilizzabile anche sulle 500 stazioni di servizio completamente automatizzate a marchio IP-Matic.

Per le imprese associate, l’offerta include:

  • costi zero per l’utilizzo del portale web dedicato in versione Pacchetto Base che consente la gestione completa delle carte (ricerca/ modifica/ creazione/ blocco carte/ rinnovi/ visualizzazione plafond totale e residuo/ reportistica/ fattura di cortesia e ricerca stazioni)
  • lo sconto del 50% (rispetto al listino di IP) per i pacchetti Premium o Extra, per una gestione delle carte personalizzata
  • l’assistenza dedicata per vivere un’esperienza senza pensieri

Per ulteriori informazioni sulla carta IP Plus e le modalità di adesione e utilizzo, è possibile rivolgersi alle sedi Lapam di riferimento oppure richiedere un contatto compilando l’apposito form inserendo nel campo “Convenzione”: CONFARTIGIANATO.

Carta carburante IP plus fast

IP Plus Fast è la nuova carta carburante senza costi fissi e dedicata alle micro imprese, ai professionisti (anche se non iscritti alla CCIAA) e ai privati (con un massimo di 2 veicoli), attraverso la quale si usufruisce di uno sconto riservato per ogni litro di carburante acquistato in modalità self service e servita, rispetto al prezzo alla pompa del Punto Vendita IP.

La carta è abilitata a tutti i carburanti e Ad blue ed è utilizzabile sulle circa 500 stazioni di servizio completamente automatizzate a marchio IP-Matic.

Anche con la carta IP Plus Fast è possibile ricevere la fattura elettronica automatica sugli acquisti effettuati e quindi recuperare costi ed IVA, oltre al dettaglio rifornimenti e il report dei consumi con il monitoraggio della spesa mensile.

La fatturazione è settimanale, con affidamento interno senza necessità di ricarica, con plafond quindicinale di 150,00 € e pagamento posticipato, tramite addebito diretto sul proprio c/c “SDD”.

Per le imprese associate, l’offerta include:

  • costi zero per l’emissione delle carte;
  • costi zero di abbonamento al servizio web BASE che consente di usufruire di tutti i vantaggi di un fuel card tradizionale senza necessità di affidamento;
  • un’assistenza dedicata per vivere un’esperienza senza pensieri.

Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche, l’ottenimento e l’utilizzo delle carte carburante IP, è possibile richiedere un contatto all’indirizzo e-mail: ipplusfast@italianapetroli.it oppure rivolgersi alle sedi Lapam di riferimento.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Focus

    Area fiscale

    La nostra associazione ribadice la richiesta di un intervento urgente di correzione del provvedimento, con una adeguata rimodulazione della proroga che consenta di anticipare gradualmente la gestione delle operazioni di revisione ed evitare il congestionamento del servizio che produrrebbe problemi alle imprese e ai clienti anche per il futuro.

    Scopri di più

    Area lavoro

    La nostra associazione ribadice la richiesta di un intervento urgente di correzione del provvedimento, con una adeguata rimodulazione della proroga che consenta di anticipare gradualmente la gestione delle operazioni di revisione ed evitare il congestionamento del servizio che produrrebbe problemi alle imprese e ai clienti anche per il futuro.

    Scopri di più
    Share This