Maggiore

Con oltre 140 agenzie sul territorio nazionale, Maggiore riserva tariffe di noleggio agevolate con sconti fino al 20% sui noleggi di breve alle imprese associate ed ai loro collaboratori e familiari, nonché ai collaboratori del Sistema Confartigianato.

Formule giornaliere, settimanali e weekend modulabili in base alle proprie necessità e un’ampia flotta che mette a disposizione dalla city car alla berlina di rappresentanza fino ai 9 posti. Gli associati avranno a disposizione anche le speciali formule FlexyRent disponibili nelle versioni Team e Team Full adatte ai noleggi mensili e plurimensili.
La Formula Team ti permetterà ad esempio di noleggiare un’auto a tariffe vantaggiose con incluso chilometri illimitati, guida giovani e guida aggiuntiva gratuiti. Con la Team Full avrai in più copertura cristalli, assistenza carro attrezzi, catene neve, eliminazione/riduzione quota addebito danni e furto.

Come usufruire della convenzione

Per poter usufruire delle tariffe in Convenzione gli interessati, ogni volta che effettueranno una prenotazione, dovranno dimostrare (tessera o lettera su carta intestata dell’Associazione) di far parte del Sistema Confartigianato, indicando al contempo il codice che individua la tariffa Confartigianato.

Il codice può essere richiesto alla propria sede Lapam di riferimento tramite mail o telefono. 
Qui l’elenco completo con tutti i riferimenti delle nostre sedi 

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

Focus servizi

Area fiscale

La nostra associazione ribadice la richiesta di un intervento urgente di correzione del provvedimento, con una adeguata rimodulazione della proroga che consenta di anticipare gradualmente la gestione delle operazioni di revisione ed evitare il congestionamento del servizio che produrrebbe problemi alle imprese e ai clienti anche per il futuro.

Scopri di più

Area lavoro

La nostra associazione ribadice la richiesta di un intervento urgente di correzione del provvedimento, con una adeguata rimodulazione della proroga che consenta di anticipare gradualmente la gestione delle operazioni di revisione ed evitare il congestionamento del servizio che produrrebbe problemi alle imprese e ai clienti anche per il futuro.

Scopri di più
Share This