Torna all'elenco

Pop Up Fashion Store: la moda del territorio a New York

19 Aprile 2019

Vanisè, Le Fate, Donne Da Sogno, Opificio Modenese, Teetopia, Radonom, Berna e Max Forte: saranno queste le otto aziende del comparto moda che, nel corso del 2019, parteciperanno al progetto Pop-Up Fashion Store, realizzato dal team ExportUSA e promosso dal Carpi Fashion System.

Scopo del progetto è quello di offrire alle aziende di moda e accessori un canale di vendita B2C preferenziale verso il pubblico americano, permettendo loro di vendere immediatamente le passate collezioni, comprendere il gusto locale in un ambiente divertente e interattivo e creare una base di clienti per commercializzare quelle future.

Il primo dei due temporary store, Anteprima, sarà situato nel West Village, precisamente al civico 359 di Bleecker Street, e sarà inaugurato il prossimo 25 aprile, mentre il secondo sarà aperto tra ottobre e novembre.

A corredo dell'evento saranno organizzate numerose iniziative con blogger, stampa, PR e ristoranti italiani.

Mai come oggi, i brand della moda e accessori di qualunque segmento stanno sfruttando l’effetto sorpresa creato dai Pop-Up stores, con l’obiettivo di guadagnare clienti e fans, ed espandere la propria presenza su territori e mercati. Nel 2017, per esempio, le vendite realizzate nei temporary stores hanno raggiunto i 10 miliardi di dollari, in aumento di circa il 50% rispetto all’anno precedente.

Il Pop-Up Fashion Store è infatti sempre di più uno strumento di vendita B2B, grazie a incontri diretti con agenti e showroom di New York, che permetteranno alle aziende di insediarsi e crescere, raggiungendo obbiettivi di lungo termine.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.carpifashionsystem.it e la pagina Facebook CFS Carpi Fashion System.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This