• La protezione dei dati nell'era digitale
    privacy cyber sicurity
    FORMAZIONE SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

    Il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali (Reg. UE 679/2016), entrato in vigore il 25 maggio 2018, prevede che i titolari delle aziende garantiscano che chiunque agisca sotto la loro autorità e abbia accesso ai dati personali non tratti tali dati se non è istruito in tal senso dal titolare del trattamento. La norma non stabilisce la modalità secondo la quale la formazione deve essere impartita, ma tuttavia identifica questa pratica come una tra le più rilevanti misure di sicurezza in grado di garantire un corretto trattamento dei dati personali.

    Proprio per questo Lapam sta predisponendo un servizio che consenta ai titolari delle aziende e ai suoi dipendenti di ricevere un’adeguata formazione in merito al trattamento dei dati personali.

    QUANDO E DOVE

    La prima edizione del corso avrà luogo
    mercoledì 11 marzo 2020
    dalle 14.00 alle 18.00

    una seconda edizione è prevista per
    giovedì 19 marzo 2020
    dalle 14.00 alle 18.00

    presso la sede centrale Lapam
    in via Emilia ovest 775 a Modena

    IL CORSO

    Il corso, della durata di 4 ore, prevederà una fase di formazione, un momento dedicato al confronto sui temi trattati, e una fase finale in cui sarà sottoposto ai partecipanti un breve test di verifica dell’apprendimento al seguito del quale sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

    Di seguito sono riportati i principali argomenti trattati durante la giornata di formazione:

    - Introduzione al Regolamento UE 679/2016

    - Principi legati al trattamento

    - I diritti dell’interessato

    - Le figure della “privacy”

    - Gli strumenti per l’adeguamento (informativa, registro dei trattamenti ecc…)

    - Le misure di sicurezza

    - Data breach

    - Sanzioni

    - Domande

    - Test di verifica dell’apprendimento

    I COSTI

    50 Euro + IVA per partecipante

    INFORMAZIONI

    Per partecipare è necessario dare conferma tramite e-mail all’indirizzo corsoprivacy@lapam.eu indicando il nominativo del/i partecipante/i
    Per maggiori informazioni è possibile contattare telefonicamente l’ufficio privacy di Lapam:

    Manuel Reverberi
    059 893111


     


Notizie correlate


  • Il registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti
    Il registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti
    A che punto siamo? Dopo l'abolizione del SISTRI, la normativa ha stabilito l'introduzione di un nuovo registro elettronico per la tracciabilità dei rifiuti: il REN.  Notizia Completa
  • Milleproroghe 2020: importanti modifiche al dpr 462/01 per le verifiche degli impianti elettrici
    Milleproroghe 2020: importanti modifiche al dpr 462/01 per le verifiche degli impianti elettrici
    L'Articolo 36 “Informatizzazione INAIL” del Decreto Milleproroghe, introduce importanti modifiche al DPR 462/01 per le verifiche degli impianti elettrici.  Notizia Completa
  • MUD 2020
    MUD 2020
    Il modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) resta lo stesso dell'anno precedente. Le dichiarazioni ambientali (MUD) devono essere presentate in via telematica entro il 30 aprile 2020.  Notizia Completa