• Il nuovo elenco delle attività essenziali e quelle sospese
    Ministero dello Sviluppo Economico

    Ieri, mercoledì 25 marzo, è stato adottato un Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico (in allegato ndr.) che modifica, limitando ulteriormente la lista delle imprese che possono proseguire l’attività, il DPCM del 22 marzo (leggi qui) che aveva già molto limitato queste ultime.

    Queste ulteriori disposizioni si applicano a partire da oggi e fino al 3 aprile 2020. Nell’allegato a questo decreto sono state apportate modifiche sia inserendo Codici Ateco che non erano previsti – e quindi consentendo alcune attività –, sia specificando Codici Ateco di macro settori il cui Codice macro era ricompreso nell’Allegato del DPCM del 22 marzo, sia eliminando Codici Ateco di settori non considerati essenziali.

    In termini generali riteniamo debbano valere i seguenti principi:

    - le linee produttive riconducibili ai Codici Ateco individuati sono esclusivamente riferite alla produzione di beni di necessità;

    - l’attività a cui occorre fare riferimento è quella effettivamente svolta dall’impresa di cui ai Codici Ateco indicati con ciò volendo intendere che, laddove l’attività dichiarata al Registro delle Imprese rientra fra quelle che possono continuare ad operare mentre quella effettivamente svolta è compresa tra quelle ad obbligo di chiusura, occorre fare riferimento a tale ultima attività;

    - le imprese le cui attività sono sospese per effetto di questo decreto del Ministro dello Sviluppo Economico possono completare le attività necessarie alla sospensione entro il 28 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in giacenza. Le attività sospese possono proseguire se organizzate in modalità di lavoro a distanza o agile;

    - le indicazioni fornite devono essere lette anche con riferimento a quanto eventualmente previsto dalle ordinanze che, per effetto del decreto legge , possono essere più restrittive.

    In particolare devono essere sospese entro il 28 marzo le attività di:

     

    Settore Manifatturiero:

    - 13.94 Fabbricazione di spago, corde, funi e reti
    - 17.23 Fabbricazione di prodotti cartotecnici
    - 17.24 Fabbricazione di carta da parati
    - 20.12 Fabbricazione di coloranti e pigmenti
    - 20.51.01 Fabbricazione di fiammiferi
    - 20.51.02 Fabbricazione di articoli esplosivi
    - 20.59.50 Fabbricazione di prodotti chimici impiegati per ufficio e per il consumo non industriale
    - 20.59.60 Fabbricazione di prodotti ausiliari per le industrie tessili e del cuoio
    - 22.1 Fabbricazione articoli in gomma
    - 22.29.01 Fabbricazione di parti in plastica per calzature
    - 22.29.02 Fabbricazione di oggetti per l'ufficio e la scuola in plastica
    - 28.3 Fabbricazione di macchine per l'agricoltura e la silvicultura
    - 28.93 Fabbricazione di macchine per l'industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e accessori)
    -33.11.01 Riparazione e manutenzione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
    - 33.11.02 Riparazione e manutenzione di utensileria ad azionamento manuale
    - 33.11.03 Riparazione e manutenzione di armi, sistemi d'arma e munizioni
    - 33.11.04 Riparazione e manutenzione di casseforti, forzieri, porte metalliche blindate
    - 33.11.05 Riparazione e manutenzione di armi bianche
    - 33.11.07 Riparazione e manutenzione di carrelli per la spesa
    - 33.11.09 Riparazione e manutenzione di altri prodotti in metallo
    - 33.12.92 Riparazione e manutenzione di giostre, altalene, padiglioni da tiro al bersaglio ed altre attrezzature per parchi di divertimento
    - 33.16 Riparazione e manutenzione di aeromobili e di veicoli spaziali
    - 33.17 Riparazione e manutenzione di locomotive e di materiale rotabile ferro-tranviario (esclusi i loro motori)

    Costruzioni:

    - 42.91 Costruzione di opere idrauliche
    - 42.99.09 Altre attività di costruzione di altre opere di ingegneria civile nca

    Commercio:

    - 46.69.19 Commercio all'ingrosso di altri mezzi ed attrezzature da trasporto

    Possono, invece, riprendere le attività di:

     

    Settore Manifatturiero:

    - 23.13 Fabbricazione di vetro cavo
    - 25.21 Fabbricazione di radiatori e contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale
    - 25.92 Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
    - 27.2 Fabbricazione di batterie di pile e di accumulatori elettrici
    - 28.29.30 Fabbricazione di macchine automatiche per la dosatura, la confezione e per l’imballaggio

    Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese:

    - 78.2 Attività delle agenzie di lavoro temporaneo (interinale), nei limiti in cui siano espletate in relazione alle attività di cui agli allegati 1 e 2 del DPCM 11 marzo 2020 e di cui all’allegato 1 del DPCM 22 marzo 2020.
    - 82.99.99 Altri servizi di sostegno alle imprese (limitatamente all’attività relativa alle consegne a domicilio di prodotti).

    Per maggiori informazioni

    Vi ricordiamo che gli uffici delle sedi Lapam rimarranno operativi ma chiusi al pubblico fino al 3 aprile, sarà comunque possibile contattarli tramite email e telefono.
    Consulta qui l'elenco.  


Notizie correlate


  • Sisma 2012: Ordinanza n. 6 di proroga termini per esecuzione e rendicontazione pratiche Sfinge
    Sisma 2012: Ordinanza n. 6 di proroga termini per esecuzione e rendicontazione pratiche Sfinge
    Con un'ordinanza indirettamente collegata all'emergenza Covid-19. Il provvedimento in sintesi   Notizia Completa
  • Dobbiamo lavorare, sicurezza stradale e sanitaria a rischio
    Dobbiamo lavorare, sicurezza stradale e sanitaria a rischio
    L'appello del presidente dei giardinieri Lapam, Cesare Marchetti   Notizia Completa
  • Trasporti: via libera alla circolazione dei Mezzi Pesanti da venerdì 10 a martedì 14 aprile
    Trasporti: via libera alla circolazione dei Mezzi Pesanti da venerdì 10 a martedì 14 aprile
    Lo ha stabilito il dicastero guidato da Paola De Micheli con un nuovo decreto. I mezzi pesanti potranno circolare anche durante le festività pasquali   Notizia Completa