• Coronavirus: l'ordinanza regionale del 25 marzo
    regione emilia romagna

    Mercoledì 25 marzo Regione Emilia Romagna ha emesso una nuova ordinanza regionale (la trovate in allegato) valida sino al 3 aprile. Nei primi tre punti del decreto, che tralasciamo ma che potete leggere nel documento allegato, la Regione stabilisce delle variazioni del servizio di trasporto pubblico. Nei punti successivi l'ordinanza riporta invece quanto segue: 

    4. Per quanto riguarda il trasporto pubblico non di linea come il servizio taxi e il servizio di noleggio con conducente, si conferma quanto definito dall’Ordinanza n. 39 del 16 marzo 2020, ovvero si raccomanda agli Enti Locali, ciascuno per la propria area di competenza, di rimodulare l’offerta di servizio, sentite anche le organizzazioni di categoria, prevedendo riduzioni dello stesso sulla base delle effettive esigenze finalizzate, in tutti i casi, a garantire i servizi minimi essenziali.

    5. I servizi effettuati mediante taxi e noleggio con conducente che sono svolti con modalità atte a garantire la prevenzione del contagio degli operatori e degli utenti, possono essere utilizzati anche per la consegna a domicilio di beni di prima necessità. In questo caso, il servizio comprende il ricevimento dei beni presso il distributore/venditore, il carico e il trasporto sulla vettura e il recapito dei beni in prossimità dell’accesso pedonale/carraio del domicilio del richiedente il servizio. I Comuni, nell’ambito della propria competenza, possono definire le modalità operative e le tariffe di accesso del servizio ovvero estendere le modalità operative e le tariffe applicate al trasporto delle persone anche alla modalità di trasporto qui autorizzata.

    6. Di confermare le disposizioni contenute nell’Ordinanza n. 35 del 14 marzo 2020, ad eccezione di quelle incompatibili o superate dalle successive Ordinanze regionali in tema di misure per la gestione dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19, prorogandone l’efficacia sino al 3 aprile 2020.

    7. Le disposizioni della presente Ordinanza sono efficaci dal 26 marzo 2020 al 3 aprile 2020.


Notizie correlate


  • Sostegno al turismo: le novità introdotte dal Decreto Rilancio
    Sostegno al turismo: le novità introdotte dal Decreto Rilancio
    Il Decreto Legge del 19 maggio 2020 n.34, cosiddetto Decreto Rilancio, ha introdotto misure a sostegno del turismo, sia per le imprese sia per i consumatori, ai fini di stimolare la domanda interna.  Notizia Completa
  • Gli alberghi in Appennino sono pronti per la stagione estiva
    Gli alberghi in Appennino sono pronti per la stagione estiva
    Gli alberghi dell'Appennino stanno riaprendo, saranno pronti per accogliere i turisti.  Notizia Completa
  • Indagine Lapam sulla demografia delle imprese a Modena e Reggio Emilia
    Indagine Lapam sulla demografia delle imprese a Modena e Reggio Emilia
    In marzo e aprile profondo rosso, calo del 59,2% sul 2019 a Modena e del 51,4% a Reggio Emilia.   Notizia Completa