• Soliera: avviso pubblico per attività di somministrazione Parco della Resistenza
    centro storico Soliera
    La Fondazione Campori, su incarico del Comune di Soliera, ha pubblicato un avviso pubblico, rivolto ai ristoratori che abbiano un'attività con sede nel Comune di Soliera, per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’allestimento di un’area per la preparazione, somministrazione e consumazione di cibi presso il parco della Resistenza di Soliera (MO) nel periodo compreso tra il 6 luglio e il 31 agosto 2020.
     
    Tipologia di allestimenti e attività che potrà essere svolta
    L’area sarà attrezzata mediante n. 3 strutture temporanee (Pagode), dotate di pavimentazione in legno, chiusure laterali in PVC ed illuminazione a neon, di dimensione 10x10, secondo lo schema grafico allegato al presente avviso, per il periodo che va indicativamente dal 01/07/2020 al 31/08/2020
    Ogni pagoda sarà attrezzata con (pagoda standard)
    • tavoli e sedie
    • N°1 frigorifero a colonna a servizio di ciascuna pagoda
    • N° 1 lavello a servizio di ciascuna pagoda
    • Bagni chimici a servizio dell’area
     
    Una sola pagoda sarà altresì attrezzata con (pagoda forno)
    • N° 1 Forno elettri a doppia bocca
    • N°2 banconi in acciaio per la preparazione di cibi
    Le pagode potranno essere attrezzate con tavoli e sedie fino al raggiungimento del limite massimo calcolato in base al Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 in relazione allo svolgimento in sicurezza degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande e attività da asporto e consumo sul posto in Emilia-Romagna allegato al DPCM17 maggio 2020
     
    All’interno delle suddette strutture potranno essere svolte le seguenti attività:
    • Consumazione di cibi preparati presso la propria sede e consegnati in loco con modalità stabilite dal ristoratore
    • Preparazione e somministrazione consumazione di cibi che si possano preparare dato l’allesti- mento fornito
     
    È fatto divieto di somministrare prodotti da bar quali, a mero titolo di esempio, caffè, gelati, superalcolici etc. ad eccezione di bevande analcoliche, vino e birra.
    I gestori hanno l’obbligo di rispettare e far rispettare la normativa vigente e le nuove linee di indirizzo che saranno disposte a livello nazionale e regionale dagli organi competenti, con particolare riferimento a distanziamento e pulizia/disinfezione al termine di ogni servizio secondo quanto indicato nel documento “Indicazioni tecniche per attività di pulizia, disinfezione e sanificazione in relazione al rischio SARS CoV-2” predisposto dal Servizio regionale Prevenzione collettiva e Sanità pubblica.
    Hanno altresì l’obbligo di utilizzare unicamente stoviglie compostabili.
     
    Corrispettivo economico
    Il corrispettivo per l’utilizzo dei suddetti spazi ammonta ad:
    • Euro 80,00 + iva al giorno di effettivo utilizzo per l’occupazione della pagoda allestita con forno e banconi per la preparazione e cottura degli alimenti comprensivo dei consumi elettrici (pagoda forno);
    • Euro 50,00+ iva al giorno di effettivo utilizzo per l’occupazione delle pagode allestite con tavoli e sedie per la sola consumazione dei cibi preparati presso le proprie sedi (pagoda standard).
    Il pagamento del corrispettivo dovuto, dovrà essere effettuato a favore di FONDAZIONE CAMPORI,a seguito di emissione di regolare fattura per il noleggio dello spazio, secondo le seguenti modalità:

    - Acconto proporzionato al periodo richiesto da un minimo di euro 200 a un massimo di euro 500, entro 10 giorni dalla comunicazione dell’avvenuta assegnazione e previa emissione di fattura
    - Saldo entro 30 giorni dall’emissione della fattura a saldo

    I soggetti assegnatari non devono avere situazioni debitorie con i soggetti organizzatori al momento della concessione, eventuali pendenze devono essere saldate prima dell’inizio dell’attività.
    Presentazione delle domande, scadenza e tempistiche delle assegnazione
    La scadenza per la presentazione delle richieste è venerdì 3 luglio alle ore 13.00.
    La manifestazione di interesse può essere inviata mediante consegna manuale negli uffici della Fondazione Campori, presso Habitat, via Belinguer 201 a Soliera (dal lunedì al venerdì ore 9-13), o alternativamente mediante Posta Elettronica Certificata PEC all’indirizzo [email protected].
     
    Selezione delle domande
    Gli spazi saranno prioritariamente assegnati ai soggetti che faranno richiesta per un periodo di almeno 30 giorni di utilizzo, inoltre l'avviso pubblico riserva all'Ente la facoltà di non dare proseguo al seguente avviso nel caso di ricezione di una sola richiesta di assegnazione degli spazi o comunque in caso di richieste per un periodo inferiore a giorni 30.

    - Nel caso in cui le richieste, per l’intero periodo, risultino superiori al numero di strutture disponibili, verrà ripartito il tempo complessivo per il numero di richieste pervenute e ad assegnare i periodi così individuati mediante estrazione pubblica. In caso di rinuncia da parte di uno o più richiedenti, si potrà rimodulare il periodo di assegnazione secondo il predetto criterio.

    - Nel caso in cui il numero di richieste per l’intero periodo siano inferiori al numero di spazi disponibili, si procederà ad assegnare le restanti strutture ai soggetti che hanno presentato richiesta per periodi limitati.

    - Nel caso di due o più richieste per lo stesso periodo di riferimento, si procederà a convocare i soggetti interessati al fine di definire di comune accordo l’assegnazione degli spazi, sulla base delle reali necessità e dei periodi disponibili.

    In caso di mancato accordo, si procederà ad assegnare la pagoda richiesta mediante sorteggio pubblico. In caso di rinuncia a seguito delle risultanze dell’estrazione, si procederà ad assegnare la struttura al soggetto accettante.
    A garanzia dell’impegno all’utilizzo degli spazi concessi, il soggetto assegnatario verrà richiesto:
    a) rinuncia alla restituzione del corrispettivo versato nel caso di mancato utilizzo dello spazio concesso;
    b) autorizzazione alla assegnazione ad altro soggetto richiedente, rinunciando al corrispettivo versato, nel caso di mancato utilizzo della struttura per un periodo superiore al 50% del periodo assegnato.
    Informazioni
    Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente la Fondazione Campori di Soliera mediante i recapiti indicati nell'avviso:
     
    Simona Bezzi, Matteo Gozzi - 059/568508 - [email protected]
    Stefano Gelmuzzi, referente Lapam - 059/893111 - [email protected]
     
    In allegato la copia dell'avviso pubblico con il modello da utilizzare per la manifestazione di interesse e la planimetria dell'area.

Notizie correlate


  • Confartigianato Academy 6° edizione
    Confartigianato Academy 6° edizione
    Dal 25 settembre 2020 al via la 6 edizione di Confartigianato Academy organizzati in esclusiva da SDA Bocconi per gli associati Confartigianato. Iscrizioni entro venerdì 7 agosto.  Notizia Completa
  • Vendere in autofficina: il 15 luglio un seminario online con Würth
    Vendere in autofficina: il 15 luglio un seminario online con Würth
    Una serata dedicata alla fidelizzazione del cliente e al miglioramento delle tecniche commerciali  Notizia Completa
  • Conai: dal 1°luglio solo adesioni online
    Conai: dal 1°luglio solo adesioni online
    La procedura e le nuove modalità previste  Notizia Completa