• Vacanze: i nostri consigli per partire tranquilli
    autoriparazione meccanico officina meccanica auto automobile

    Tempo di ferie e quindi vacanze per milioni di Italiani che, quest’anno più che mai, hanno scelto di muoversi in auto per il bel paese e proprio per evitare spiacevoli sorprese è bene, prima di qualsiasi viaggio, controllare la propria auto con semplici operazioni essenziali per viaggiare in sicurezza.

    “La sicurezza e la salute prima di tutto - Sottolinea il presidente Lapam autoriparazione Daniele Michelini - ce lo siamo detti durante questi mesi di emergenza sanitaria, dunque è giusto ripetere questo mantra anche quando si guida, perché la sicurezza in auto passa non solo dall’evitare distrazioni alla guida, ma anche dallo stato e dall’usura della propria autovettura, bastano piccoli accorgimenti, una manutenzione regolare e un controllo periodico degli pneumatici per potersi sentire sicuri sulle strade ed evitare anche aspre sanzioni”.

    Ecco il decalogo con alcuni consigli utili:

    - Verificare i documenti, essere in regola con assicurazione, revisione (attenzione alle proroghe) e bollo, oltre che la scadenza della patente.

    - Verificare i livelli di olio del motore e liquido dei freni.

    - Verificare il livello e la qualità del liquido di raffreddamento del motore (necessario in estate più che mai).

    - Se necessario cambiare i filtri dell'olio, dell'aria e del combustibile.

    - Verificare lo stato della cinghia di distribuzione.

    - Controllare l'usura delle spazzole tergicristallo e verificare il livello del liquido lavavetri.

    - Sospensioni, il rischio di sovra stressarle con pensati bagagli e la famiglia al completo in auto è reale, un rapido controllo in officina può togliere ogni dubbio.

    - Se necessario sostituire il filtro per l'aria dell'abitacolo.

    - Gomme, controllare di averle in regola con quanto previsto dal codice della strada oltre che lo stato di usura del battistrada e la pressione dei pneumatici per evitare forature.

    - Verificare lo stato dell'impianto di climatizzazione.

    - Controllare fari, luci, stop e indicatori di direzione .

    - Verificare di avere gli strumenti di emergenza (triangolo, giubbotto catarifrangente, kit di primo soccorso) e lo stato dell’eventuale ruota di scorta (e il relativo kit di montaggio).

    - Seggiolini per bambini, se si hanno figli minori di 12 anni (o con altezza inferiore al metro e mezzo) è importante ricordare che è obbligatorio l’utilizzo di seggiolini omologati.

    Ovviamente il nostro invito è quello di rivolgervi ad officine specializzate di fiducia ed evitare abusivi, i quali, oltre a frodare il fisco, non garantiscono gli stessi standard qualitativi e di sicurezza fondamentali, danneggiando la vostra auto e anche l'ambiente ( abbandonando batterie esauste, olio usato e vecchi pneumatici). Inoltre, soltanto quando si ha una ricevuta in mano il cliente può far valere i propri diritti in merito al lavoro svolto.

    Potete aderire alla campagna stampando e appendendo il nostro Vademecum in allegato.

    Lapam Confartigianato vi augura buone ferie in sicurezza.

    Per maggiori informazioni

    Francesco Po
    Referente categoria autoriparazione
    059 893 111
    [email protected]


Notizie correlate


  • Targhe prova: tutto tace. Come devono comportarsi gli autoriparatori?
    Targhe prova: tutto tace. Come devono comportarsi gli autoriparatori?
    Ancora senza risposta i chiarimenti chiesti in merito all'utilizzo della targa prova in seguito a una recente sentenza della corte di Cassazione che ne ha considerato illegittimo l'uso sulle auto già immatricolate.  Notizia Completa
  • Ritiro pneumatici usati, gravi disservizi e problema per ambiente e salute
    Ritiro pneumatici usati, gravi disservizi e problema per ambiente e salute
    Questo il commento di Daniele Michelini, presidente di Lapam Autoriparazione, in merito alle gravi carenze e ai disservizi nel ritiro degli pnenumatici usati da parte dei Consorzi abilitati.  Notizia Completa
  • L'Avvocato risponde, come risolvere i problemi legali in officina?
    L'Avvocato risponde, come risolvere i problemi legali in officina?
    Una seminario online gratuito dedicato a meccatronici, carrozzieri e gommisti per rispondere ai quesiti legati al rapporto con i clienti.  Notizia Completa