Torna all'elenco

Abusivismo? No grazie.

1 Luglio 2016

Lapam con la Polizia Municipale contro i furbetti

Molte imprese (oltre venti) e un incontro partecipato e di grande interesse. Lapam Confartigianato ha proposto a Fiumalbo un convegno sull'abusivismo, 20 imprese, in collaborazione con il Comando del Corpo Unico della Polizia Municipale del Frignano.

Il dibattito, ricco di domande e interventi del pubblico, si è concentrato sulle attività abusive in concorrenza sleale alle imprese regolari, come pure su quella che è ormai una autentica piaga, ovvero la contraffazione. Il Comandante del Corpo Unico della Polizia Municipale del Frignano, Stefano Ante, ha descritto con esempi concreti l'attività ispettiva sul territorio, una serie di operazioni che hanno portato all'interdizione di attività di commercio itinerante (solo formalmente regolari). Sempre Ante ha poi spiegato l'importanza delle segnalazioni qualificate e puntuali per poter intervenire in modo efficace.

Lapam è a disposizione per affrontare i singoli eventi e valutare le azioni da intraprendere.

Attività a domicilio

L'altro tema trattato è stato quello delle attività svolte a domicilio, naturalmente in modo irregolare: per debellare questo fenomeno è necessario un cambio di mentalità della popolazione, perchè le attività abusive sono responsabili tanto quanto le persone che le tollerano e usufruiscono dei loro servizi, spesso per una questione meramente economica. In questo modo non si considera il danno per la comunità, sia in termini erariali sia in termini di sicurezza ed etica. E, in ultima analisi, si rischiano di far chiudere attività regolari, che mantengono vivo il territorio.

 

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This