Torna all'elenco

Bando per il sostegno della transizione digitale delle imprese dell’Emilia-Romagna

Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un bando a sostegno della transizione digitale delle imprese. L’obiettivo è quello di supportare le PMI del territorio nella competitività sia a livello nazionale che internazionale. Per spiegare meglio le opportunità di questo bando abbiamo organizzato un webinar gratuito che si terrà giovedì 28 luglio alle ore 17:30, insieme ai nostri esperti.

Il sostegno è rivolto alla realizzazione di progetti innovativi, finalizzati all’introduzione delle più moderne tecnologie digitali:

  • nei processi produttivi e organizzativi
  • nei prodotti e servizi
  • nelle reti di distribuzione e vendita

Destinatari

Possono partecipare le micro, piccole e medie imprese, operanti in tutti i settori di attività economica. Sono escluse le imprese operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura e le imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Interventi ammissibili

Gli interventi devono essere finalizzati:

  • alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi e organizzativi aziendali e dei prodotti
  • all’implementazione di soluzioni digitali:
    • nelle catene di fornitura, vendita ed e-commerce
    • nella distribuzione di beni e logistica
    • nei processi di erogazione dei servizi
    • nei sistemi di comunicazione e di marketing

I progetti dovranno essere avviati a partire dalla data del 1° luglio 2022 e conclusi entro la data del 31 dicembre 2023 e avere un importo totale non inferiore a 20.000 euro.

Contributo concedibile

Il contributo è del 40% della spesa ritenuta ammissibile, incrementata di 5 punti percentuali nel caso in cui ricorra una delle priorità previste nel bando.
Il contributo complessivo concedibile, anche in presenza dei requisiti per ottenere l’applicazione delle premialità sopra indicate, non potrà comunque superare l’importo massimo di 150.000 euro.

Presentazione domanda

Le domande di contributo dovranno essere presentate tramite l’applicativo Sfinge 2020 all’interno della seguenti finestre temporali:

  • dalle ore 10.00 del giorno 13 settembre 2022 alle ore 13.00 del giorno 20 settembre, dovranno essere presentate le domande relative ai progetti che prevedono la realizzazione di una parte della spesa, per almeno il 20%, nell’anno 2022.
  • dalle ore 10.00 del giorno 21 settembre 2022 alle ore 13,00 del giorno 20 ottobre 2022, dovranno essere presentate le domande relative ai progetti che non prevedono la realizzazione di una parte della spesa nell’anno 2022.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate