Torna all'elenco

Il comune di Fiorano ha stanziato dei fondi per le imprese colpite dall’emergenza Covid-19

Il comune di Fiorano ha comunicato sul proprio sito istituzionale, l’apertura di un bando (in allegato in fondo all’articolo ndr.) rivolto alle piccole e micro imprese. Per accedere alle risorse è necessario presentare domanda entro le ore 12:00 di venerdì 7 maggio.

A chi è rivolto

Il comune stabilisce che: “possono accedere ai contributi le imprese costituite in qualsiasi forma e i lavoratori autonomi ed imprese in regime forfettario ai sensi della legge 27.12.2019 n. 160 (di seguito definiti “operatori economici”), in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere attive al 1° gennaio 2020;
  • avere sede nel Comune di Fiorano Modenese;
  • avere avuto nel 2019 un volume di attività (inteso come somma dei ricavi e di ogni altro provento derivanti dall’attività di impresa ovvero dei compensi e di ogni altro provento derivanti dall’attività di lavoro autonomo), superiore a 30mila euro e inferiore a 400mila euro.

Nota bene: Per gli operatori economici costituiti dopo il 30 settembre 2019, il volume di attività 2019 non deve essere inferiore a 2.500 euro mese;

  • numero di addetti al momento della presentazione della domanda non superiore a 5;
  • aver avuto nel 2020 una riduzione del volume di attività pari o superiore al 33% rispetto al 2019. Questo differenziale dovrà essere autocertificato nella domanda ed eventualmente dimostrato in sede di controlli. Nel caso di attività aperte nel corso del 2019 e sino al 30 settembre 2019, il differenziale sarà calcolato prendendo a riferimento il volume di attività dell’analogo periodo nelle due annualità, sulla base dei dati riepilogativi delle fatture emesse per gli stessi periodi temporali oggetto di osservazione.

I contributi previsti dal bando sono cumulabili con altri ristori pubblici “COVID-19”. Il comune precisa inoltre che non vengono considerate operatori economici i Circoli, le Associazioni culturali, le associazioni Sportive Dilettantistiche e tutte le società senza scopo di lucro.

Le risorse a disposizione

Come specificato dall’ente: “l’ammontare del contributo oscillerà tra i 400 e i 1.000 euro a secondo dal punteggio raggiunto nella domanda, stabilito attraverso criteri oggettivi che terranno conto del calo di affari, del fatto che l’imprenditore paghi un affitto o un mutuo, dell’anzianità dell’azienda e della presenza al suo interno di donne e giovani. Se le risorse disponibili dovessero avanzare, i singoli contributi verranno rimodulati fino ad un massimo di 1.500 euro per attività”.

Come fare richiesta di contributo

Come detto sopra le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12:00 del 7 maggio, compilando il modulo allegato più in basso e inviandolo tramite PEC all’indirizzo: comunefiorano@cert.fiorano.it. Il comune specifica che faranno fede la data e l’orario di ricezione riportate nel messaggio di avvenuta consegna della posta elettronica certificata.

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This