Torna all'elenco

Proroga al 30 settembre per la dichiarazione redditi 2021 per ottenere i contributi a fondo perduto

Con un comunicato stampa diramato nella giornata di lunedì 6 settembre, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha annunciato il differimento dal 10 al 30 settembre del termine di trasmissione della dichiarazione modello Redditi 2021 per i contribuenti che intendono richiedere il contributo a fondo perduto “perequativo”, ossia l’agevolazione prevista dal decreto legge Sostegni bis (D.L n°73/2021).

Lo spostamento della scadenza è contenuto in un apposito decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) ed era stato sollecitato anche dalla nostra associazione. Nel comunicato il Ministero ha precisato inoltre che per tutti gli altri contribuenti la scadenza per l’invio del modello dichiarativo Redditi 2021 resta il 30 novembre.

L’accoglimento della richiesta di Lapam Confartigianato permetterà ad un numero maggiore di imprese di accedere al contributo a fondo perduto. Ricordiamo inoltre che, con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 4 settembre 2021, sono stati individuati i campi dei modelli Redditi che devono essere considerati per verificare il peggioramento economico condizione indispensabile per poter accedere al contributo perequativo. Ad oggi manca, comunque, ancora il decreto attuativo del ministero dell’Economia che deve fissare la percentuale del calo che ammette al citato contributo.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This