Torna all'elenco

Sisma 2012 – Contributi per pertinenze inagibili

Ordinanza n.12 del 5 giugno 2019: contributi per pertinenze inagibili

L'ordinanza apre i termini di presentazione delle domande di contributo per proprietari persone fisiche che, pur non avendo subito danni all'abitazione a seguito degli eventi sismici, hanno tuttavia subito danni alle pertinenze connesse all'abitazione stessa.

Le condizioni sono specificate nell'ordinanza e riguardano gli immobili destinati a cantina o garage classificati catastalmente come C2 (cantina) e/o C6 (garage). Per ogni abitazione principale sono ammesse a contributo una sola pertinenza per ognuna delle destinazioni suddette.La superficie massima ammissibile è di 30mq, data dalla somma delle unità pertinenziali per le quali si chiede il contributo.

Sono esclusi dal contributo i proprietari di abitazione principale che abbiano pertinenze agibili con la medesima destinazione d'uso delle pertinenze danneggiate. L'entità del contributo è parametrata al livello di danno identificato con scheda Aedes o altro atto (ordinanza di inagibilità del comune).  L'erogazione è stabilità in due trances del 50% per ogni stato di avanzamento e può essere effettuata anche in un'unica soluzione a rendicontazione finale.

I termini di presentazione delle domande decorrono dal 15/06/2019 al 31/03/2020, da inoltrare al comune di riferimento mediante procedura informatica appositamente predisposta sul sito della regione.

ATTENZIONE: Sono ammessi a contributo anche interventi iniziati o conclusi prima dell'entrata in vigore della presente ordinanza. 

INFORMAZIONI

Alberto Belluzzi, Responsabile Politiche Territoriali Lapam
893 111
sisma2012@lapam.eu
 

 

Allegati

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This