Torna all'elenco

Digitale: nuovi contributi a fondo perduto per le imprese modenesi

La Camera di Commercio di Modena ha comunicato sul proprio sito la pubblicazione di un bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto, rivolti alle MPMI che investono in digitalizzazione e non solo. Le risorse stanziate dalla CCIAA di Modena ammontano a 230.000 euro. Ecco nello specifico cosa prevede il bando (in allegato in fondo all’articolo ndr.).

Le risorse a disposizione 

L’agevolazione è concessa in base al regime “de minimis“, non è cumulabile con altri interventi agevolativi per gli stessi costi ammissibili e consiste in un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammissibili con un massimale di 7.500 euro. Alle imprese in possesso del rating di legalità è riconosciuta una premialità di 250 euro.

Per richiedere il contributo è richiesto un importo minimo di investimento di 5.000 euro.

Sono ammissibili le spese per servizi di consulenza e/o formazione e di acquisto di beni strumentali materiali e immateriali relativi a una o più tecnologie fra quelle previste all’art. 2 del bando. Le spese relative ai servizi di consulenza e/o formazione devono rappresentare almeno il 30% dei costi ammissibili.

I preventivi da allegare alla domanda non possono essere antecedenti al 1° settembre 2021 e le spese devono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2022 fino al 120° giorno successivo alla data della “determinazione di approvazione delle graduatorie delle domande ammesse”.

A chi è rivolto 

Il bando della CCIAA di Modena si rivolge alle imprese che rientrano nella definizione di micro, piccola e media impresa data dalla normativa comunitaria recepita a livello nazionale. I soggetti beneficiari devono possedere tutti i requisiti previsti dal bando al momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione dell’aiuto.

Per accedere alle risorse è indispensabile:

  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale della CCIAA
  • essere in regola con il DURC (il Documento di Regolarità contributiva)

Come ed entro quando presentare domanda

Le domande di contributo possono essere inviate a partire dalle ore 10:00 di lunedì 2 maggio fino alle ore 20:00 di giovedì 12 maggio 2022, esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del titolare/legale rappresentante dell’impresa. L’invio telematico dovrà avvenire mediante la piattaforma Telemaco.

La concessione degli incentivi avverrà non oltre 30 giorni dalla data di chiusura del bando, ovvero entro lunedì 13 giugno 2022.

Entro 30 giorni dall’atto di approvazione della graduatoria, sarà comunicato ai soggetti beneficiari, all’indirizzo PEC indicato sulla domanda, la concessione del contributo, i termini e le modalità per la rendicontazione.

Quali investimenti sostiene

Il bando sostiene investimenti in:

  • robotica avanzata e collaborativa
  • interfaccia uomo-macchina
  • manifattura additiva e stampa 3D
  • prototipazione rapida
  • internet delle cose e delle macchine
  • cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing
  • soluzioni di cyber security e business continuity
  • big data e analytics
  • intelligenza artificiale
  • blockchain
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione e sistemi cyberfisici
  • integrazione verticale e orizzontale
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc)
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet
  • sistemi fintech
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR)
  • programmi di digital marketing
  • soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica
  • connettività a Banda Ultralarga
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro
  • sistemi di e-commerce
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate