Torna all'elenco

Bando INAIL sisma

Di seguito modalità e termini per la presentazione delle domande di contributo per il miglioramento sismico degli immobili ad uso produttivo per tutte le tipologie sia industriali che agricole: il cosiddetto BANDO INAIL SISMA.
 
Il perimetro del cratere sismico entro il quale vige l'obbligo di verifica della sicurezza (carenze strutturali di ci al DL.74/2012 e Legge 122/2012) e dell'eventuale adeguamento sismico, rimane invariato.
 
A partire da lunedì 2 settembre 2019 e fino al 28 febbraio 2020, è possibile presentare le domande tramite apposita piattaforma sul sito della regione.
 
L'ordinanza contiene due allegati:
– Allegato A  dedicato alle imprese agricole 
– Allegato B dedicato ad altre tipologie di imprese.

Contributo

Il massimale di contributo concedibile è rimasto invariato (149.000 euro) per singola impresa beneficiaria, anche se proprietaria di più immobili.
Per le imprese agricole il contributo a fondo perduto copre fino all'80% delle spese ritenute ammissibili, fino al massimale di cui sopra.
Per tutte le altre imprese la percentuale di copertura è del 70% con il medesimo massimale.
 
Termine di esecuzione dei lavori: 31/03/2020
Termine di rendicontazione spese: 30/06/2020
 
I contributi di cui alla presente ordinanza sono aiuti di stato, concessi in regime di "De minimis".

INFO

Alberto Belluzzi – Referente politiche territoriali
893 280

 

Allegati

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This