Torna all'elenco

Fondo 394-81: una opportunità per l’export

8 Ottobre 2020

Fino al 31 dicembre 2020 è possibile richiedere prestiti per progetti di internazionalizzazione a tassi agevolati e senza presentare garanzie, facendo leva sul Fondo 394-81 che consente di richiedere fino al 50% del finanziamento a fondo perduto, nel limite di 800mila euro.

Inoltre è possibile presentare domande per progetti all’interno dell’Unione Europea e sono operative importanti novità che rendono i finanziamenti agevolati SIMEST ancora più vantaggiosi per le imprese italiane, ampliandone la portata e allargando la platea delle imprese che possono accedervi.

Sono 7 gli strumenti con cui viene sostenuto il processo di internazionalizzazione. Con tale fondo per l’internazionalizzazione SIMEST si possono coprire le spese per:

– Patrimonializzazione
– Partecipare a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema
– Inserimento Mercati Esteri
– Temporary Export Manager
– E-Commerce
– Studi di Fattibilità
– Programmi di Assistenza Tecnica

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This