Torna all'elenco

Lapam incontra il comune: «Un progetto per rilanciare il centro storico»

1 Ottobre 2015

Nei giorni scorsi Confartigianato Lapam Reggio Emilia ha incontrato L' assessore al commercio del Comune di Reggio Emilia, Natalia Mara motti e quella alle Smart City, Valeria Molinari per presentare il progetto dell' associazione per il centro storico della città, progetto accolto con grande interesse dall' amministrazione locale.

«Per realizzare il programma degli interventi e capire le reali esigenze della categoria riteniamo opportuno lanciare una indagine conoscitiva»

sottolinea Lapam Confartigianato Reggio Emilia

«Un progetto speciale questo, che ci vedrà impegnati per i prossimi mesi e che ha l' obiettivo di rilevare, interpretare e fornire soluzioni ai bisogni di imprenditori e imprese. Saranno utilizzate soluzioni informatiche molto avanzate che consentiranno di mantenere un dialogo costante con tutti gli interlocutori e classificare le diverse opinioni in alcune aree tematiche per facilitare una lettura organica dei riscontri ricevuti. Si tratterà di una vera e propria indagine conoscitiva per raccogliere il parere di cittadini e commercianti sugli aspetti positivi e negativi del vivere nel centro storico. Al termine della fase di rilevazione, sulla base delle segnalazioni ricevute saranno promosse diverse iniziative e proposti servizi specialistici, con l' obiettivo di supportate le imprese nell' esercizio della loro attività colmando in questo modo una esigenza di consulenza tutt' ora inevasa».

Prima Pagina Reggio Emilia


Lapam Confartigianato Reggio incontra le assessore Maramotti e Molinari "Un progetto per il centro storico"

Lapam Confartigianato, in partnership con Wiman e Spe ha inoltre proposto di lanciare una iniziativa dal titolo 'Reggio Wi-Fi', già proposta e avviata nella Bassa modenese. Questa idea è stato presentato in particolare all' assessore Molinari che l' ha apprezzata. "Il progetto consiste nella diffusione presso gli esercizi commerciali del centro storico o di aree a vocazione commerciale, di un numero sufficiente di router al fine di offrire la connessione Wi-Fi gratuita ai clienti sia all' interno che all' esterno dei locali – spiega l' associazione di categoria -. Gli utenti del servizio potranno navigare presso tutte le attività aderenti all' iniziativa con qualsiasi dispositivo. L' installazione lungo una via commerciale o in una piazza di diversi router consentirà di trasformare quell' area in una zona wi fi free e porterà un vantaggio immediato al commerciante che, non solo fornirà un servizio gratuito ai propri clienti, ma sfrutterà il sistema per farsi pubblicità".

"Come Lapam Confartigianato abbiamo infine chiesto di poter presenziare al tavolo del commercio del Comune di Reggio Emilia – conclude l' associazione di categoria – proposta accolta positivamente dell' amministrazione comunale che ha ritenuto necessario un ampliamento della rappresentanza".

Modena 2000

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This