Torna all'elenco

Aiuti di Stato: la Commissione Europea modifica la normativa

16 Ottobre 2020

Martedì 13 ottobre 2020 la Commissione Europea ha prorogato e ampliato le opportunità del Quadro Temporaneo sugli Aiuti di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza sanitaria Covid-19, estendendone la validità fino al 30 giugno 2021, con eccezione delle misure di ricapitalizzazione che saranno concedibili fino al 30 settembre 2021. In altre parole sarà possibile accedere agli Aiuti di Stato, così come organizzati dai decreti legge cosiddetti “Cura Italia” e “Liquidità“, fino alle predette date.  

La proroga-modifica del Quadro Temporaneo introduce anche la possibilità per gli Stati membri di prevedere altre azioni di sostegno delle imprese che hanno subito o subiscono cali di fatturato di almeno il 30%, durante il periodo compreso tra il 1° marzo 2020 e 30 giugno 2021, sempre a causa della pandemia Covid-19. Il sostegno potrà contribuire a coprire una parte dei costi fissi aziendali non coperti dalle entrate, fino ad un importo massimo di tre milioni di euro ad azienda. L’intensità di Aiuto sarà pari al 90% per le micro e piccole imprese ed il 70% per quelle di  medie e grandi dimensioni.

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This