Torna all'elenco

Dal recupero degli oli vegetali esausti alla trasformazione in biocarburante HVO: un esempio di economia circolare

Lo scorso novembre Confartigianato imprese Emilia-Romagna ha siglato un protocollo d’intesa con il Gruppo Hera. L’accordo è finalizzato alla raccolta degli oli vegetali esausti prodotti dalle attività commerciali per destinarli al recupero attraverso la trasformazione in biocarburante, grazie a un accordo con ENI (ne abbiamo parlato qui).

Questo protocollo è valido per tutto il 2022, ed è rinnovabile di anno in anno.

La nuova campagna di Hera per rilanciare il recupero degli oli vegetali esausti in biocarburante

Il Gruppo Hera ha recentemente rilanciato questa opportunità con una campagna affidata a un testimonial d’eccezione. Valerio Braschi, giovane e famoso chef romagnolo, vincitore della sesta edizione di Masterchef Italia, ha infatti affiancato Hera per far conoscere il progetto e gli importanti vantaggi ambientali che può portare.

Come partecipare

Le aziende che vogliono conferire gratuitamente i propri oli vegetali esausti possono contattarci tramite il modulo in fondo alla notizia.

Il conferimento è gratuito e vengono riconosciuti all’impresa 200 euro ogni tonnellata d’olio smaltito.

Sostenibilità ambientale

Servizi e consulenze alle imprese nell’ambito della sostenibilità ambientale ed economia circolare

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate