Torna all'elenco

Brexit, nuovi controlli doganali a regime in 3 fasi

27 Gennaio 2021

Tre step per arrivare a regime al 1° luglio 2021. È quanto prevedono le autorità britanniche, con l’intento dichiarato di dare alle aziende il tempo di organizzarsi per la nuova gestione dei flussi doganali. Le facilitazioni variano a seconda del tipo dei beni importati, che si distinguono tra “standard goods” e “controlled goods”. Inoltre, all’interno di queste categorie, alcune tipologie di beni sono soggette a regole particolari.

Dal 1° luglio 2021 comunque tutti i beni saranno soggetti alle normali procedure doganali e dovranno essere presentate le “Safety and Security declaration”, dovute per i beni che provengono dall’EU.

Anche di questo argomento si parlerà nel webinar organizzato da Confartigianato Imprese, giovedì 4 febbraio 2021.


Brexit… e ora? Cosa cambia per le PMI

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This