Torna all'elenco

Certificazione Unica 2016

30 Novembre 2015

Anche quest'anno il Modello Certificazione Unica 2016 dovrà essere trasmesso all'Agenzia delle Entrate entro e non oltre il 7 marzo 2016, al fine di consentire a quest'ultima la precompilazione dei Modelli 730 da inviare ai contribuenti. 

La tardiva, omessa o errata comunicazione, comporta il pagamento di una sanzione pari a 100,00 euro per ogni Certificazione Unica.

È necessario che i sostituti d'imposta forniscano le informazioni aggiuntive per la corretta compilazione dei Modelli 730.

La Certificazione Unica relativa ai lavoratori dipendenti impone inoltre ai sostituti d'imposta di comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati relativi al coniuge e ai familiari a carico del dipendente con l'indicazione dei mesi a carico e di eventuali minori sotto i tre anni, nonché la percentuale di detrazione spettante. 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This