Torna all'elenco

Cibo e bevande in stadi, cinema e teatri, le novità del nuovo Decreto

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 4 marzo 2022 recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore, vediamo le principali novità per le imprese:

Somministrazione di cibi e bevande nei locali di intrattenimento

Dal 10 marzo 2022, è consentito il consumo di cibi e bevande nelle sale teatrali, da concerto e cinematografiche, nei locali di intrattenimento e di musica dal vivo e in quelli assimilati, nonché nei luoghi in cui si svolgono eventi e competizioni sportive.

Lavoro agile per genitori di figli con disabilità

Fino alla data di cessazione dello stato di emergenza, per ora fissata al 31 marzo, i genitori, lavoratori dipendenti privati, che hanno almeno un figlio in condizioni di disabilità grave (legge n. 104/1992) o almeno un figlio con bisogni educativi speciali, a condizione che nel nucleo familiare non vi sia altro genitore non lavoratore e che l’attività lavorativa non richieda necessariamente la presenza fisica, hanno diritto a svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile anche in assenza di accordi individuali.

Accesso alle strutture sanitarie e socio-sanitarie

Agli accompagnatori dei pazienti in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità (legge n. 104/1992) e agli accompagnatori di soggetti affetti da Alzheimer o altre demenze o deficit cognitivi con sintomi anche lievi o moderati, certificati, è sempre consentito prestare assistenza, anche nei reparti di degenza e di pronto soccorso, nel rispetto delle indicazioni del direttore sanitario della struttura, purché in possesso della certificazione verde (Green Pass Base).

Le regole e le informazioni aggiornate sul covid-19 nella pagina dedicata.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate