Torna all'elenco

Comitato territoriale protocollo Covid-19

Lo scorso 8 giugno 2020 le parti sociali hanno costituito il Comitato Territoriale per la verifica dell’applicazione dei protocolli nazionali per il contenimento della diffusione del Covid-19.

Il Comitato è composto da rappresentanti delle parti sociali costituenti, dal Comitato sicurezza ente Scuola della provincia di Modena, e dai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza in ambito territoriale (RLST), la sede è presso la Scuola Edili della Provincia di Modena.

Il Comitato è competente, sulla provincia di Modena, per:

  • tutti i cantieri di lavori edili del territorio;
  • tutti gli ambienti di lavoro diversi dai cantieri, ma comunque riconducibili alle imprese edili.

Le imprese edili che possono usufruire del Comitato Territoriale devono soddisfare almeno uno dei seguenti requisiti:

  1. essere iscritte a una delle Casse Edili della Provincia di Modena;
  2. applicare ai propri dipendenti i contratti collettivi nazionali dell’edilizia sottoscritti dalle parti sociali maggiormente rappresentative sul piano nazionale, nonché i relativi integrativi provinciali;
  3. aderire a una delle associazioni di categoria firmatarie dell’accordo stesso (come Lapam Confartigianato Imprese Modena-Reggio Emilia).

Il Comitato Territoriale assolve d’ufficio alle funzioni che gli sono state attribuite dai protocolli nazionali per il contenimento della diffusione del Covid-19 (protocolli del 24 aprile 2020, allegati ai DPCM del 17 maggio e dell’11 giugno 2020) in favore di tutte le imprese edili che rispettano almeno uno dei requisiti sopra indicati, salvo che le stesse imprese abbiano costituito analoghi comitati di livello aziendale o di singolo cantiere.

Il Comitato Territoriale della Provincia di Modena, per fornire uno strumento utile alla verifica dell’applicazione del Protocollo Nazionale allegato al DPCM dell’11 giugno 2020, ha realizzato una check- list da utilizzare per autocontrollo (che trovate in allegato).

L’azienda potrà quindi utilizzare la check- list per il monitoraggio costante dei propri cantieri, e la rispondenza alle specifiche richieste; il documento è impostato in modo da poter essere compilato tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche specifiche di ogni singolo cantiere. Essendo la lista predisposta per tutti i cantieri, alcune descrizioni contenute nei diversi capitoli, potrebbero risultare oggettivamente non attuabili.

Lo strumento di autocontrollo, i cui contenuti si basano per larga parte sulla lista di controllo adottata dall’Assessorato alla sanità della Regione Emilia Romagna, è stata pensata per essere facilmente compilabile tenendo conto di quanto disposto dai protocolli nazionali.

Per maggiori informazioni potete consultare direttamente il sito della Scuola Edile della provincia di Modena cliccando qui.

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This