Torna all'elenco

Cosa stabilisce l’Ordinanza della Regione Emilia Romagna del 17 luglio

Venerdì 17 luglio Regione Emilia Romagna ha emanato una nuova ordinanza regionale (in allegato ndr.). Il provvedimento dispone che: 

a decorrere da sabato 18 luglio 2020 è permessa la pratica degli sport, anche di contatto, le cui Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva abbiano provveduto ad emanare protocolli al fine di prevenire o ridurre il rischio di diffusione del virus Sars-CoV-2 durante l’attività;

gli eventi organizzati è previsto il rispetto dei contenuti dei rispettivi protocolli ed è raccomandato alle società sportive di testare gli sportivi tesserati con test sierologico entro 72 ore dall’evento, comunicando le eventuali positività al dipartimento di sanità pubblica competente territorialmente per l’esecuzione del tampone ed invitando lo sportivo a mantenere l’isolamento fino al risultato del tampone medesimo. Si ritiene inoltre di raccomandare verifiche sierologiche periodiche. Le società sportive sono tenute a mettere a conoscenza gli iscritti dei contenuti dei protocolli emanati da Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva;

le pratiche sportive svolte al di fuori di eventi organizzati da non iscritti a società sportive, nell’esercizio della propria responsabilità personale e a tutela della propria salute, i non tesserati sono invitati ad attenersi alle disposizioni dei protocolli di cui al capoverso precedente, reperibili sui siti delle rispettive federazioni e sul sito del Coni

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This