Torna all'elenco

Green pass: le novità dal 1° settembre

Il Consiglio dei Ministri, riunito venerdì 6 agosto, ha approvato un nuovo decreto legge (il DL n.111/2021) sul green pass che integra quanto disposto con il DL n.105/2021 (qui la nostra notizia dedicata ndr.). In particolare il nuovo provvedimento estende dal 1° di settembre l’obbligo di possesso della certificazione verde Covid-19 per l’utilizzo di alcune tipologie di mezzi di trasporto e per tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione e universitario. L’obbligo è previsto anche per gli studenti universitari (art.9-ter).

Il termine di queste misure è fissato al 31 dicembre 2021, data di cessazione dello stato di emergenza nazionale.

Le novità sui trasporti

Per quanto riguarda le imprese e i loro collaboratori, la novità più rilevante è l’introduzione dell’obbligo di esibire la certificazione verde per accedere ai mezzi di trasporto di media e lunga percorrenza. Nello specifico, dal 1° di settembre, servirà per salire su:

  • autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente (ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico e regionale);
  • autobus adibiti a servizi di trasporto persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni e con itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;
  • navi e traghetti (ad esclusione di quelli impiegati nello Stretto di Messina);
  • aerei e treni Intercity, Intercity notte e Alta Velocità.

L’utilizzo di altri mezzi di trasporto può quindi avvenire senza green pass, ma bisognerà rispettare le misure anti-contagio.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This