Torna all'elenco

Imprenditore individuale ed estromissione immobile strumentale

8 Febbraio 2016

La Legge di stabilità 2016, art. 1, comma 121, introduce un'agevolazione per l'estromissione dell'immobile strumentale dell'imprenditore individuale, ovvero per il passaggio dell'immobile dalla sfera imprenditoriale alla sfera privata.
particolare possono beneficiare di tale agevolazione gli imprenditori individuali, e non gli esercenti arti e professioni, che sono in attività alla data del 31.10.2015 (data in cui gli immobili strumentali devono risultare posseduti dall'imprenditore) e anche alla data dell'1.1.2016 (data alla quale vengono riferiti gli effetti dell'estromissione).

L'estromissione agevolata può riguardare sia gli immobili strumentali per natura, sia gli immobili strumentali per destinazione, mentre non riguarda né gli immobili "merce", né gli immobili patrimonio. Inoltre, sembrerebbe non rientrino tra i beni agevolabili gli immobili di civile abitazione utilizzati promiscuamente per l'esercizio dell'impresa e per le esigenze personali o familiari dell'imprenditore. L'estromissione determina il realizzarsi di una plusvalenza pari alla differenza tra il valore normale dell'immobile estromesso e il suo costo fiscalmente riconosciuto non ammortizzato.

Il regime agevolato prevede l'assoggettamento di tale plusvalenza a un'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell'IRAP pari all'8%.
L'estromissione deve essere effettuata entro il 31.5.2016, ma i relativi effetti retro agiscono all'1.1.2016. Nessun particolare adempimento ma tramite comportamento concludente attraverso la rilevazione contabile dell'operazione:

– sul libro giornale nel caso di imprenditore in contabilità ordinaria
– sul registro dei beni ammortizzabili, nel caso di imprenditore in contabilità semplificata

L'imposta sostitutiva per l'estromissione deve essere versata:

– per il 60% entro il 30.11.2016
– per il rimanente 40% entro il 16.6.2017

A seguito dell'estromissione, a far data dall'1.1.2016, il regime fiscale degli immobili diviene quello proprio dei soggetti non imprenditori, sia per quanto riguarda le imposte dirette che per quelle indirette.


Notiziario Fiscale Numero #19 – a cura dell'ufficio Fiscale di Lapam Confartigianatio Imprese

Disciplina IMU degli immobili concessi in comodato a parenti: Legge di Stabilità 2016
Esenzione IRAP per medici ospedalieri: Legge di Stabilità 2016
Bonus dispositivi risparmio consumo energetico: Legge di Stabilità 2016
Agenzia delle entrate: Ampliati i termini di accertamento
Imprenditore individuale e estromissione immobile strumentale
Società di capitali: comunicazioni di irregolarità via Pec per l'anno 2013
Professionisti senza studi di settore forse già dal 2016
Immobili destinazione speciale e particolare. L’aggiornamento della rendita catastale elimina l’Imu sugli “imbullonati”
Canone RAI: vecchie regole per gli abbonamenti speciali
Pagamenti in contante ammessi fino a 3mila euro
Legge di stabilità 2016 – Opportunità e Agevolazioni per Imprese e Privati

Scadenziario "fiscale" – febbraio 2016

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This