Torna all'elenco

IRES / IRPEF / IRAP – Assegnazione dei beni d’impresa: ecco quando conviene

10 Dicembre 2015

La possibilità di estromettere i beni dal regime d’impresa premia chi era socio al 30 settembre.

Costi ridotti per l'estromissione dei beni dal regime d'impresa. Il Ddl di Stabilità 2016, consente l'assegnazione agevolata di tali beni mediante il pagamento di un'imposta dell'8%, sostitutiva delle imposte sui redditi e dell'Irap in capo alla società. Perché ciò avvenga, entro il 30 settembre 2016 le società dovranno assegnare o cedere ai propri soci beni immobili (diversi da quelli strumentali per destinazione) o beni mobili iscritti in pubblici registri (a condizione che anche quest'ultimi non siano strumentali per l'esercizio dell'attività di impresa).
gli immobili, l'agevolazione interessa:

– gli immobili patrimoniali (categoria catastale A)
– gli immobili merce
– gli immobili strumentali per natura (categorie B, C, D, E ed A/10)

Deve, comunque, trattarsi di beni non direttamente utilizzati per l'attività d'impresa. Possono essere estromessi anche gli immobili concessi in locazione dalle società di gestione immobiliare in quanto anche questi non sono considerati strumentali per destinazione. L'assegnazione agevolata dei beni non presuppone necessariamente lo scioglimento della società che può comunque proseguire la propria attività, priva dei beni assegnati/ceduti ai soci.


Notiziario Numero #17 – a cura dell'ufficio Fiscale di Lapam Confartigianatio Imprese

Rimborsi chilometrici agli associati deducibili in misura ridotta
Sanzioni light per ritoccare la dichiarazione «infedele»
IVA Risoluzione 98/E: i medici convenzionati SSN esonerati dalla fatturazione elettronica
IRES / IRPEF / IRAP Hong Kong fuori dalla Black List
IRES / IRPEF / IRAP Novità sulle sanzioni per le violazioni in materia di certificazione unica
IRES / IRPEF / IRAP Perdite su crediti con più certezze
IRES / IRPEF / IRAP Assegnazione dei beni d'impresa: ecco quando conviene
Seconda rata a saldo TASI e IMU entro i l 16.12
Esenzione TASI per l’abitazione principale: Ddl di Stabilità 2016 
Comunicazione telematica per i medici entro il 31 gennaio 2016
Ddl di Stabilità 2016: bonus mobili a due vie
Zone Franche Urbane: dal 21 dicembre la richiesta di agevolazione per la ZFU Emilia

Scadenziario "Fiscale" – Dicembre 2015

 

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This