Torna all'elenco

Per terminare la quarantena non è più necessario il tampone negativo, basta il parere AUSL

Lunedì 21 marzo è scaduta l’ordinanza regionale che istituiva la zona rossa a Bologna, Modena e in tutta la Romagna (che oggi è in zona rossa per ordinanza del Ministro della Salute), ma che prevedeva anche che la quarantena non finisse dopo i 21 giorni, ma solo a seguito di un tampone negativo.
 
A partire da lunedì 21 marzo, quindi, i guariti dal coronavirus non dovranno più avere un tampone negativo per ottenere dall’Ausl il certificato di fine quarantena. Al ventunesimo giorno di isolamento, basterà l’assenza di sintomi da una settimana.

È l’Azienda Usl di competenza ad inviare la documentazione di termine dell’isolamento che comunque non è automatico (qui il comunicato di Regione Emilia Romagna)

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This