Torna all'elenco

Nuova proroga delle semplificazioni in materia di occupazione di suolo pubblico

29 Settembre 2022

A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto-Legge n. 144/2022 sono state ulteriormente prorogate fino al 31 dicembre 2022 alcune misure di semplificazione in materia di occupazione di suolo pubblico.

Fino al 31 dicembre 2022 sono state infatti prorogate le autorizzazioni per l’utilizzo temporaneo di suolo pubblico concesse alle imprese di somministrazione alimenti e bevande in base al D.L. 137/2020, durante la fase emergenziale Covid-19, salvo che l’impresa interessata presenti apposita disdetta.

Sono inoltre prorogate, sempre fino al 31 dicembre 2022, le procedure semplificate per la presentazione delle domande di nuove concessioni per l’occupazione di suolo pubblico o di ampliamento delle superfici già concesse. Il regime semplificato prevede la presentazione delle domande in via telematica all’ufficio competente dell’ente locale con allegata la sola planimetria e senza l’applicazione dell’imposta di bollo.

Fino al 31 dicembre 2022, il posizionamento temporaneo su vie, piazze, strade e altri spazi simili, di dehors, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni, da parte di pubblici esercizi potrà continuare ad essere effettuato senza dover richiedere le autorizzazioni prescritte dal “Codice dei beni culturali e del paesaggio” e senza applicazione dei termini ordinari per la loro rimozione, fissati dal Testo unico dell’edilizia.

In entrambe le circostanza, resta confermato il pagamento del canone unico patrimoniale (ex Tosap e Cosap).

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate