Torna all'elenco

Scadenziario “Fiscale” – Marzo 2016

7 Marzo 2016

Lunedì 7 marzo

Comunicazione Unica 2016

Invio telematico all'Agenzia delle Entrate da parte dei sostituti d'imposta della Certificazione Unica 2016 relativa:

  • ai redditi di lavoro dipendente e assimilati

  • ai redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

Nella comunicazione va inoltre indicato l'indirizzo telematico che l'Agenzia dovrà utilizzare per la trasmissione dei modelli 730-4 relativi alla liquidazione del modello 730/2016.

N.b.: non devono indicare tale informazione i soggetti che hanno già inviato il suddetto indirizzo nel 2015 e coloro che devono variare dati già comunicati.

Martedì 15 marzo

Fattura differita

Ultimo giorno utile per l'emissione delle fatture relative alle cessioni di beni (comprovate da documenti di trasporto) spediti o consegnati nel mese precedente.

Mercoledì 16 marzo

Iva: annotazioni e versamenti mensili

I contribuenti IVA mensili devono liquidare il tributo dovuto per il mese di febbraio ed effettuare il relativo versamento utilizzando il Modello F24.

Codice tributo – 6002 versamento IVA mensile febbraio

N.B. I soggetti con volume d'affari, riferito all’anno solare precedente, non superiore a

  • 400.000 euro, se esercenti attività di prestazioni di servizio ovvero arti e professioni;

  • 700.000 euro, se esercenti altre attività, a seguito di specifica opzione, possono continuare ad effettuare le liquidazioni e i versamenti "trimestrali", maggiorando l'importo da versare dell’1%;

I contribuenti "mensili" che si avvalgono di terzi (associazioni, studi professionali, ecc.) per la tenuta della contabilità, tramite opzione, possono effettuare la liquidazione ed il versamento relativo al mese di febbraio, sulla base delle registrazioni del mese di gennaio.

Iva: versamento saldo dichiarazione annuale

Scade oggi il termine per il versamento, in unica soluzione o della prima rata dell'IVA scaturente dalla dichiarazione annuale presentata in forma autonoma relativa all'anno 2015.

Coloro che presentano il Modello Unico/2017 possono differire il versamento al 16 giugno o 18 luglio applicando la maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione.

Codice tributo- 6099 versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale.

Tassa concessione governativa per la vidimazione dei libri sociali

Per le sole società di capitali, scade oggi il termine per il pagamento della tassa di concessione governativa annuale, relativa alla bollatura e numerazione di libri e registri, in misura forfettaria.

Il versamento si effettua esclusivamente con modalità telematica, anche servendosi di intermediari, ed è pari a:

euro 309,87 se il capitale sociale o fondo di dotazione è non superiore a euro 516.456,90

euro 516,46 se il capitale sociale o il fondo di dotazione è superiore a euro 516.456,90.

Codice Tributo – 7085 Tassa annuale vidimazione libri sociali.

 

I.S.I·: versamento dell'imposta per gli apparecchi da divertimento e intrattenimento

Scade oggi il termine per il versamento dell'imposta sugli intrattenimenti (I.S.I.) connessa agli apparecchi da divertimento e intrattenimento di cui all'art. 110, comma 7, lett. a) e c) del TULPS installati entro il 1.3.2016 ovvero non disinstallati entro il 31.12.2015, relativa all'anno 2016.

Codice Tributo – 5123 versamento dell'ISI

Codice Tributo – 6729 versamento dell'IVA forfetaria.

Venerdì 25 marzo

Iva comunitaria: elenchi intrastat mensili

Entro questa data si deve effettuare l'invio telematico degli elenchi riepilogativi delle cessioni, degli acquisti e dei servizi intracomunitari, registrati o soggetti a registrazione, relativi a febbraio 2016, da parte dei soggetti tenuti alla presentazione degli elenchi con periodicità mensile.

Giovedì 31 marzo

Iva acquisti da S. Marino

Invio telematico della comunicazione degli acquisti senza IVA con operatori economici avente sede a San Marino, delle operazioni annotate a febbraio 2016.

La comunicazione va effettuata utilizzando il quadro SE contenuto nel modello di comunicazione polivalente (c.d. spesometro).

Enti non commerciali: variazione dai modello EAS

Presentazione in via telematica del Modello EAS per comunicare le variazioni dei dati verificatesi nel 2015, rispetto a quanto già comunicato.

Il modello va inviato completo di tutti i dati, compresi quelli non variati. Non è necessario presentare il modello EAS relativamente alle variazioni relative ai dati già comunicati all'Agenzia delle Entrate con i modelli AA5/6 o AA7/10.

Adempimenti di fine mese

Annotazione fatture intracomunitarie

Le fatture per acquisti intracomunitari devono essere annotate nel registro acquisti e in quello delle vendite entro il mese di ricevimento, oppure successivamente e comunque entro 15 giorni dal ricevimento e con riferimento allo stesso mese.

IVA – Invio Dichiarazioni d'intento

A seguito dell'art. 20 del D.Lgs. "Semplificazioni", la comunicazione telematica delle dichiarazioni d’intento è effettuata direttamente dall'esportatore abituale.

Quest’ultimo, una volta ottenuta la ricevuta di presentazione telematica, dovrà consegnare al proprio fornitore ovvero in dogana, la dichiarazione d’intento unitamente alla ricevuta di presentazione.

In capo al cedente/prestatore (fornitore) è previsto:

  • l’obbligo di riscontrare con modalità telematica l'avvenuta presentazione della dichiarazione d'intento da parte dell'esportatore abituale;

  • riepilogare nella dichiarazione IVA annuale i dati delle dichiarazioni d’intento ricevute.

Al cedente/prestatore, che effettuerà cessioni/prestazioni prima di aver ricevuto da parte del cessionario/committente la dichiarazione d’intento con la relativa ricevuta di invio telematico all’Agenzia delle Entrate, sarà applicabile la sanzione amministrativa prevista per le operazioni “in mancanza della dichiarazione d’intento”, ovvero dal 100% al 200% dell’imposta.

.

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This