Torna all'elenco

Servizi di cura degli animali domestici, da venerdì 26 marzo di nuovo aperti

Da venerdì 26 marzo 2021 e fino al termine della dichiarazione di stato di emergenza, quando la Regione  Emilia-Romagna è classificata con ordinanza del Ministro della salute in Zona Rossa, l’attività dei servizi  di cura degli animali da compagnia (Codice ATECO 96.09.04) è consentita, previo appuntamento e autodichiarazione da parte del proprietario, che l’animale non convive con persone poste in quarantena o affette da COVID-19.

Lo ha stabilito l’ordinanza n.35 firmata dal presidente di Regione, Stefano Bonaccini (in allegato) nella giornata di giovedì 25 marzo. Attenzione però, l’attività è permessa esclusivamente con modalità che non prevedano l’ingresso dei clienti presso i  locali dell’esercizio e limitino all’essenziale i contatti tra gli addetti e i clienti, utilizzando i mezzi di protezione personale anche durante i contatti con l’animale e garantendo il distanziamento sociale.

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This