Torna all'elenco

Spesometro anno 2015: non vanno trasmessi i dati già inviati al Sistema Tessera Sanitaria

11 Aprile 2016

comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell'IVA

Con Provvedimento 6 aprile 2016, l'Agenzia delle Entrate ha apportato modifiche ai Provvedimenti del 2 agosto 2013 e del 31 marzo 2015 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all'Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell'IVA (c.d. "Spesometro").

In particolare, è stato stabilito che, per l'anno d'imposta 2015, sono esonerati dall'obbligo di presentazione della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA:

gli enti pubblici
(di cui all'art. 1, comma 2, L. n. 196/2009), al fine di non gravare gli stessi di ulteriori incombenze a seguito dell'obbligo di fatturazione elettronica e dell'entrata in funzione del meccanismo dello split payment

commercianti al minuto
(soggetti di cui all'art. 22, D.P.R. n. 633/1972), per operazioni attive di importo unitario inferiore a 3.000 euro, al netto dell'IVA

le agenzie di viaggio e turismo
(soggetti di cui all'art. 74-ter, D.P.R. n. 633/1972), per operazioni attive superiori ad euro 3.600 al lordo IVA


Notiziario Fiscale Numero #21

Entrate tributarie in crescita nel 2015 e a gennaio 2016
Ritenuta d'acconto: ok allo scomputo anche senza certificazione
Credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo
Canone RAI in bolletta: entro il 30 aprile l'autocertificazione per evitarlo
Operazioni black list – comunicazioni rinviate a settembre
Bonus mobili "giovani coppie": Circolare delle Entrate
Studi di settore 2015: approvati i correttivi anticrisi
5 per mille 2016: aperta la campagna di iscrizione agli elenchi
Spesometro anno 2015: non vanno trasmessi i dati già inviati al Sistema Tessera Sanitaria
I chiarimenti dell'Agenzia sul regime forfetario
Agevolazioni: detrazione fiscale Iva per immobili classe energetica A-B

Scadenziario – aprile 2016

 

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This