Torna all'elenco

Un vulcanico Oscar Giannino fa il sold out per la serata sulla Legge di Bilancio

20 Febbraio 2018

Sold out all’auditorium ‘Spira Mirabilis’ di Formigine. Non per un concerto, né per un evento teatrale e nemmeno per un grande scrittore. Ma per parlare di Legge di Bilancio. Argomento poco ‘sexy’, si potrebbe obiettare, non però se a presentare la serata (promossa da Lapam Confartigianato) è il vulcanico giornalista e conduttore di Radio 24, Oscar Giannino.

Un Giannino in gran forma che davanti a 400 persone, oltre a interloquire con gli esperti Lapam, non ha risparmiato nessuno con le sue bordate a favore delle imprese e contro proposte elettorali senza fondamento. “Assistiamo a un’inerzia a dir poco disarmante su temi strategici per la crescita, come formazione, semplificazione e politica energetica – ha osservato il giornalista economico – le elezioni ci mettono di fronte a proposte non di rado senza fondamento. In questa Legge di Bilancio non mancano cose positive (Nuova Sabatini, Industria 4.0 – che ci conservino Calenda -, incentivi per le ristrutturazioni ad esempio) ma manca una strategia di sistema.

 

E poi l’amministrazione finanziaria non rispetta il cittadino e l’imprenditore: le regole cambiano troppo spesso e noi paghiamo!” ha tuonato dal palco. Per concludere Giannino ha posto due questioni: “L’Italia si avvia a essere, dopo questa campagna elettorale, il grande rischio d’Europa. Mentre noi discutiamo di come sforare il patto di stabilità a Bruxelles altri definiscono la nuova governance della Ue… Infine non dimentichiamo che stiamo vivendo un periodo di alta tensione nel Paese, una tensione che rischia di sfociare in episodi seri. In questo senso il dialogo e il lavoro dei cosiddetti corpi intermedi, come la vostra associazione, gioca un ruolo fondamentale”.
“Non dobbiamo e non possiamo arrenderci a una classe politica inefficiente – ha fatto eco il Presidente Generale Lapam, Gilberto Luppi, davanti a centinaia di imprenditori – ma continuare a lavorare per portare avanti le istanze delle micro, piccole e medie imprese. È questa la nostra missione”.
’obiettivo della serata è stato spiegato dal Segretario Lapam, Carlo Alberto Rossi: “Siamo ostinati e tutti gli anni proponiamo incontri sul territorio per spiegare la Legge di Bilancio: potrà sembrare anacronistico, ma la risposta degli imprenditori ci incoraggia ad andare avanti”. Infine il sindaco di Formigine, Maria Costi, presente alla serata: “Come primo cittadino il mio impegno è di conoscere il territorio. Ogni settimana vado a conoscere una impresa del mio Comune. Grazie a Lapam per questa occasione di incontro e confronto”.

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This