Torna all'elenco

Verifica C19: l’app per leggere i certificati verdi Covid-19

È disponibile su Google Play e App Store l’app creata dal governo per leggere e registrare tramite smartphone le certificazioni verdi Covid-19 (o green pass ndr.). Come specificato dagli sviluppatori, ossia il Ministero della Salute e il Ministero per l’Innovazione Tecnologica:

“L’app VerificaC19 consente, agli operatori incaricati, la verifica della validità delle Certificazioni verdi COVID-19 e degli “EU Digital COVID Certificate” attraverso la lettura del QR code del certificato. Non prevede la memorizzazione o la comunicazione a terzi delle informazioni scansionate. La app, infatti, effettua la verifica in modalità offline ovvero senza invocare un servizio di un sistema remoto nel momento in cui viene utilizzata. La verifica dell’autenticità del certificato presuppone che la app possa accedere almeno una volta al giorno al backend della Piattaforma nazionale-DGC, collegato al gateway europeo (DGCG), dove sono rese disponibili tutte le chiavi pubbliche utilizzate per firmare gli “EU Digital COVID Certificate” emessi”.

Chi deve scaricarla

Secondo l‘articolo 13 del DPCM dello scorso 17 giugno che ha definito le modalità di rilascio delle certificazioni verdi e garantito la validità delle stesse in tutta l’Unione Europea e nei paesi dell’area Schengen, la verifica delle certificazioni digitali spetta a:

  • i pubblici ufficiali nell’esercizio delle relative funzioni;
  • il personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi;
  • i soggetti titolari delle strutture ricettivi e dei pubblici esercizi per l’accesso ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde, nonché i loro delegati;
  • il proprietario di luoghi o locali presso i quali si svolgono eventi e attività per i quali è prescritto il possesso di certificazione verde, nonché i loro delegati.

L’app è dunque uno strumento fondamentale per organizzatori di eventi, cerimonie, catering e non solo.

Per quali dispositivi funziona

Secondo quanto riportato dal sito Punto Informatico in questo articolo l’app funziona pressoché con quasi tutti i dispositivi in commercio e in particolare con le versioni 8.0 e successiva di Android e 12.1 o successiva di iOS (cioè da iPhone 5S in poi ndr.). Naturalmente il dispositivo deve poter essere connesso (almeno una volta al giorno) ad una rete dati Wi-Fi o SIM e avere una fotocamera per la scansione del QR-Code.

Avvisi per i clienti

Esibizione Green Pass

News correlate

Share This