Torna all'elenco

Carabinieri e Lapam Reggio Emilia contro usura ed estorsioni ai danni delle imprese

Un incontro per rafforzare la collaborazione tra istituzioni e il contrasto a fenomeni odiosi quali estorsioni e usura.
È quello organizzato dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia, il Colonnello Cristiano Desideri, martedì 15 dicembre, presso la caserma di Corso Cairoli.
Oltre alla nostra organizzazione, con il segretario di Lapam Reggio Emilia, Roberto Prearo, erano presenti anche Confesercenti e Confcommercio.

Il ruolo dell’Arma a tutela delle imprese

Il Colonnello Desideri, insieme ai colleghi ufficiali, ha illustrato l’articolazione dell’Arma sul territorio provinciale, evidenziando la capillarità e il ruolo cardine dei Comandi Stazione come elementi di prossimità alle comunità locali, nonché le attività del Comando Provinciale dei Carabinieri contro usura ed estorsioni. 
Fenomeni a cui, soprattutto in questo particolare e delicato momento storico, le imprese possono essere maggiormente esposte. 

Durante l’esposizione sono state illustrate le più comuni strategie della criminalità per infiltrarsi nel tessuto economico e le procedure per l’accesso al fondo di solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This