Torna all'elenco

Gli incarichi dei parlamentari eletti sul nostro territorio

2 Agosto 2018

Tre i sottosegretari: i 5 Stelle modenesi Ferraresi (Giustizia) e Dell’Orco (Infrastrutture) e il leghista genovese, ma eletto al Senato per l’Emilia, Siri (Infrastrutture)

Sono 24 i parlamentari che, a vario titolo, sono stati eletti per rappresentare il territorio di Modena e Reggio Emilia o, per meglio dire, sono stati eletti (tra uninominale e plurinominale) per rappresentare l’Emilia. Di questi un buon numero sono anche modenesi e reggiani, mentre una quota non trascurabile è stata eletta in Emilia ma non è emiliana di residenza. Ecco un elenco completo di tutti questi, dalla A di Aimi alla Z di Zanichelli, con gli incarichi. Alcuni di Governo (con anche un sottosegretario che non è parlamentare), altri nelle commissioni con ruoli vari.

Governo

Sono tre gli esponenti del territorio (per elezione o residenza) entrati nel Governo gialloverde formato da Movimento 5 Stelle e Lega. Si tratta di Vittorio Ferraresi, deputato 5 Stelle, che è alla Giustizia, del collega di partito (ma rimasto fuori dalla Camera dei deputati alle elezioni) Michele Dell’Orco sottosegretario alle Infrastrutture e di un altro sottosegretario alle Infrastrutture, il genovese Armando Siri della Lega che è stato eletto nel collegio plurinominale Emilia 02 (quello che andava da Piacenza a Modena) al Senato.

Tutti gli altri sono finiti nelle varie commissioni di Camera e Senato, alcuni con ruoli di rappresentanza.

Commissioni Camera

 Iniziamo dalla Camera dei Deputati e dal gruppo del Movimento 5 Stelle, quello che nel Governo ha i numeri maggiori.
Edera Spadoni, reggiana alla seconda legislatura, è Vice presidente dell’ufficio di presidenza della Camera e nella commissione politiche dell’Unione Europea, Stefania Ascari, reggiana ma molto conosciuta anche a Modena, è in commissione Giustizia, il reggiano Davide Zanichelli è in commissione Finanze. Veniamo all’altro partito di Governo, la Lega. Gianluca Vinci, reggiano, è vice Presidente della commissione Affari Costituzionali, il modenese Guglielmo Golinelli è in commissione Agricoltura e il ferrarese, eletto nel collegio uninominale della Bassa modenese, Emanuele Cestari è in commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione. Infine Carlo Piastra, eletto nel collegio plurinominale della Camera, è in commissione Attività produttive, Commercio e Turismo. 

Veniamo all’opposizione e iniziamo dal Partito Democratico. Graziano Delrio, ex sindaco di Reggio Emilia, è capogruppo Pd alla Camera ed è in commissione Politiche dell’Unione Europea, Andrea Rossi, già sottosegretario in Regione Emilia Romagna, è ora in commissione Cultura, Scienza e Istruzione, Giuditta pini (modenese ma eletta in Romagna) è agli Affari Sociali, la reggiana Antonella Incerti in commissione Agricoltura e Piero Fassino, torinese ma eletto nella circoscrizione Emilia 02 (quella di Modena e Reggio Emilia) è vice Presidente della commissione Affari Esteri e Comunitari. Passiamo a Forza Italia: Benedetta Fiorini, reggiana ma eletta nel collegio uninominale di Sassuolo, è segretaria della commissione Attività produttive, Commercio e Turismo. Infine Beatrice Lorenzin, eletta nel collegio uninominale di Modena e Carpi, è iscritta al gruppo Misto ed è in commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione.

comissioni senato

Anche qui iniziamo dal Movimento 5 Stelle. La carpigiana (ora residente a Correggio) Maria Laura Mantovani è segretaria della commissione Affari Costituzionali, mentre il modenese Gabriele Lanzi è in quella Industria, Commercio, Turismo. All’opposizione il modenese di Forza Italia Enrico Aimi, in commissione Affari Esteri ed Emigrazione. Poi la folta pattuglia del Partito Democratico. Il carpigiano Edoardo Patriarca, eletto nell’uninominale a Modena, è in commissione Lavoro e Previdenza Sociale, Vanna Iori, eletta nell’uninominale a Reggio Emilia, in quella Istruzione e Cultura. Matteo Richetti, spezzanese, è nella commissione Industria, Commercio e Turismo, la rodigina eletta nel collegio plurinominale Modena-Ferrara, Paola Boldrini è nella commissione Igiene e Sanità. Infine la vignolese che vive a Berlino Laura Garavini, eletta nella circoscrizione estero, è vice Presidente della commissione Difesa.

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This