Torna all'elenco

La sede Lapam di Finale torna a ‘casa’ in centro storico

29 Aprile 2019

Luppi e Rossi: “Segno importante per tutto il paese”

Tanta gente, tanta buona musica (con i Rulli Frulli), tante aziende storiche premiate. La sede Lapam Confartigianato di Finale Emilia è, finalmente, tornata a ‘casa’, nel centro storico dove era presente fin dagli anni ’60 e da dove aveva dovuto traslocare forzatamente dopo il terremoto del 2012.

“Tornare in centro storico – spiegano il presidente Generale Gilberto Luppi e il segretario Generale Carlo Alberto Rossi – rappresenta un segno importante per tutto il paese, significa rimettere al centro il lavoro autonomo, quello di artigiani, commercianti, liberi professionisti. E crediamo sia importante qui, come segnale di rinascita, ma che lo sia anche altrove: in ogni paese è importante far rinascere e rivivere i centri storici, luoghi di socialità, di lavoro, di comunità vera”.

Nel corso dei festeggiamenti per l’inaugurazione, presenti il presidente della Provincia di Modena, Giandomenico Tomei, il sindaco di Finale Emilia Sandro Palazzi e altre autorità ed esponenti politici locali, sono state premiate una trentina di aziende storiche di Finale Emilia e Massa Finalese, imprese associate Lapam da almeno 40 anni.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This