Torna all'elenco

A Modena e in Appennino buon periodo per i turisti

Questa Pasqua è andata benissimo, sia in città che in Appennino. E più in generale i turisti stanno tornando, anche quelli stranieri (escludendo statunitensi e russi), non siamo ai livelli pre Covid, ma poco ci manca….

Federica Marcacci, presidente della categoria turismo, commenta così la situazione a Modena e più in generale nella provincia:

La città sta conoscendo un buon momento, la ripresa si tocca con mano e anche gli eventi aiutano. Penso anche ad attività come ‘Welcome to Modena’ che sta portando in città soprattutto famiglie. Vedendo le recensioni che lasciano c’è da essere ottimisti: chi viene generalmente si trova bene e trova servizi di qualità, oltre alla pulizia.

La presidente del turismo mette in luce alcune criticità

Dobbiamo senza dubbio migliorare la segnaletica che deve essere anche in lingua inglese. Il menù dei ristoranti è opportuno che sia bilingue per accogliere in modo più adeguato i turisti. Poi, e questo discorso vale soprattutto per l’Appennino che ha vissuto una stagione invernale straordinaria, c’è il grande tema della fatica a reperire manodopera. È sempre più difficile trovare personale e questo alla lunga diventa un problema serio per le imprese del settore.

Il timore per la situazione internazionale è, naturalmente, molto alto:

Questo è purtroppo il presupposto con cui dobbiamo fare i conti. La clientela, specie a Modena città, è molto europea e l’aeroporto di Bologna in questi giorni è strapieno, la posizione geografica, con la direttrice del Brennero e la vicinanza a Bologna, e le bellezze di Modena e della provincia (con enogastronomia, musei, motori e via di questo passo) fanno sì che l’attrattività del territorio sia molto alta. E anche la clientela business è tornata, speriamo davvero che la situazione non peggiori e che il manifatturiero continui a crescere.

Un focus sull’Appennino

In questi giorni, soprattutto in alcune località e anche grazie agli eventi organizzati, tante persone hanno scelto di salire sulle nostre montagne, tutte le case aperte e molti alberghi sono pieni. È evidente che, dopo due anni di pandemia, le persone hanno voglia di uscire. Gli operatori ora si stanno preparando per la stagione estiva: l’auspicio è che questo trend prosegua e che, nel frattempo, si risolva almeno in parte il problema del reperimento di personale.

Progetto Welcome to Modena

Iniziativa di supporto della ricettività turistica

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate