Torna all'elenco

Moda al Futuro, il 31 maggio le premiazioni

Il concorso Lapam Carpi e Vallauri spegne quattordici candeline

Il 31 maggio, alle ore 17:45 alla Baracca sul Mare, presso Daniela Dallavalle in via Fleming a Carpi, va in scena l’ultimo atto dell’edizione numero 14 di Moda al Futuro, l’iniziativa promossa da Lapam Confartigianato e dall’Istituto Vallauri che continua a conoscere un grande successo.

L’iniziativa, promossa come sempre da Lapam Confartigianato Carpi e realizzata dalla classi quinte dell’indirizzo moda dell’istituto Vallauri non si è mai fermata, nemmeno durante la pandemia, e quest’anno è tornata nella sua piena operatività. 33 studenti, 32 ragazze e un ragazzo, hanno realizzato le loro creazioni insieme alle 23 aziende coinvolte, e alla premiazione, con la consueta sfilata, interverranno il presidente Lapam Moda, Roberto Guaitoli, il dirigente scolastico del Vallauri, Vincenzo Cardarella, la vice sindaca di Carpi, Stefania Gasparini e il presidente Lapam, Gilberto Luppi. Ospite d’onore dell’evento l’imprenditrice della moda Anna Molinari.

Vincenzo Cardarella, dirigente della scuola, spiega: “L’iniziativa rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di formazione delle nostre studentesse e conferma ancora una volta l’importanza della sinergia pluriennale tra il nostro Istituto e Lapam Confartigianato. La costante collaborazione con le aziende del territorio consente all’Istituto Vallauri di essere un punto di riferimento per la formazione professionale, in particolare nell’ambito della moda, garantendo sempre livelli di eccellenza per qualità e innovazione della propria offerta curricolare”.

Fa eco alla soddisfazione del dirigente scolastico il presidente Lapam Moda, Roberto Guaitoli: “Per noi Moda al Futuro rappresenta un momento molto importante, attraverso un format azzeccato mette in condizioni studentesse e studenti del Vallauri di incontrare le imprese del settore. Si tratta di un momento che deve essere visto dai partecipanti come esempio concreto di incoraggiamento per il loro futuro percorso professionale e come l’occasione per conoscere e approfondire il rapporto con realtà imprenditoriali del territorio”.

Le 23 aziende associate Lapam che hanno partecipato come tutor alla quattordicesima edizione di Moda al Futuro:

Adriana Mode Sartoria, A.Vi Stampe, Cocoba Fashion House, Color Service, Confezioni 21, Crea Si, Sartoria Creazioni Dany, Creazioni Miss Patty, Cristina Gavioli, Daniela Dallavalle, Fantasie Tricot, Giovani Idee, Knitaly, Le Fate, Liu Jo, Madrilena Italia, Sartoria Nonsolosposa, Pretty Mode, Rc Fashion, S’Arte, Staff Jersey, TwinsetV.D.S.

Altri articoli su Moda al Futuro

Lapam Moda: un convegno su sostenibilità e digitale, con la premiazione di ‘Moda al Futuro’

Roberto Guaitoli confermato presidente della categoria

Moda al Futuro, le vincitrici della tredicesima edizione

La premiazione di Moda al Futuro 2021 vede al primo posto l'arte di Picasso espressa da Sofia Losi, seguita da Noemi Masetti ed Emma Yang

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate