Torna all'elenco

RiConcordia, un webinar per il progetto di valorizzazione commerciale del Comune

Un impegno comune per la rinascita di Concordia, questo significa il webinar gratuito che Lapam ha organizzato per il 21 gennaio alle ore 17. Nell’ambito del progetto, nato dalla volontà di rilanciare l’attrattività e la vitalità del Centro Storico di Concordia sulla Secchia, l’associazione invita operatori e cittadini a un confronto con significative esperienze di promozione e rigenerazione commerciale di centri storici di comuni di medie dimensioni.

L’evento

Durante l’incontro si parlerà delle politiche di promozione e insediamento nei comuni di medie dimensioni, discutendo degli strumenti, criticità e delle opportunità di successo in un’ottica di confronto tra le due esperienze del comune di Vignola e Formigine. I relatori durante il webinar, infatti, saranno l’architetto Alessandra Malavolti, del Comune di Formigine e Daria Denti, Visiting Research Scholar presso The London School of Economics and Political Science (LSE) ed ex Sindaco del Comune di Vignola.

RiConcordia è un progetto di comunità con cui ripensare una strategia organica complessiva per il rilancio dell’attrattività e vitalità del Centro Storico di Concordia sulla Secchia, che è stato il simbolo della devastazione del terremoto e sarà il simbolo della rinascita di Concordia, più bella di prima.
Un piano con un lungo orizzonte temporale, necessario per i grandi cambiamenti, ma pensato per la sua implementazione tramite azioni distribuite nell’immediato, breve, medio e lungo periodo. A fronte della specifica condizione di ricostruzione ancora in corso dopo il sisma del 2012, il programma si concentra nel definire un approccio di uso e riuso del vasto patrimonio immobiliare, che proprio per i molteplici effetti del sisma si trova in condizioni di abbandono o inutilizzo. Tale fenomeno investe paradossalmente sia edifici colpiti dal sisma ancora in attesa di interventi, sia un gran numero di edifici già perfettamente ristrutturati, ma lasciati vuoti per gli avvicendamenti di reinsediamento che famiglie, imprese e persone hanno affrontato in questi anni di estrema difficoltà.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate