Torna all'elenco

Un anno di attività al fianco delle imprese

19 Dicembre 2018

Il 2018 è stato un anno di grande impegno associativo.
questo articolo e nel documento online che potete sfogliare più in basso, riassumiamo le azioni a sostegno delle 15 categorie rappresentate dalla nostra associazione. Prima su tutte: la nomina alla vice presidenza della Camera di Commercio di Modena del presidente Lapam, Gilberto Luppi. Un risultato strategico per lavorare al fianco delle micro e piccole imprese locali.

E proprio in questo senso è da intendersi anche il Convegno degli imprenditori "Protagonisti del cambiamento". Tre giornate (4,5,6 maggio) di approfondimento in cui ospiti di eccellenza (Cesare Fumagalli, segretario nazionale di Confartigianato, Patrizio Bianchi, assessore alla Formazione di Regione Emilia Romagna, Francesco Cancellato, direttore de "Linkiesta") e sei gruppi di lavoro, si sono concentrati su altrettanti temi per rispondere alle richieste di imprese e professionisti. Un'occasione che, in vista delle elezioni politiche, è stata utile per ribadire le nostre istanze alla politica, grazie a una tavola rotonda animata da Benedetta Fiorini (FI), Vittorio Ferraresi (M5S), Guglielmo Golinelli (Lega) e Andrea Rossi (Pd) e moderata da Ettore Tazzioli, direttore di TRC.

Proprio in quell'occasione è nata l'intenzione di potenziare l'impegno della nostra associazione con le scuole attraverso il progetto Fare Futuro. Un obbiettivo fondamentale per trasmettere la cultura del lavoro autonomo e favorire l'orientamento professionale dei più giovani, facilitando il loro inserimento consapevole nel mercato del lavoro.

Ma l'orientamento rimane indispensabile anche per le imprese.
questo abbiamo aumentato il numero di iniziative, collaborazioni ed eventi sui territori delle due province (per maggiori informazioni vi invitiamo a sfogliare il documento qui sotto ndr.).
approfondimenti sulla Legge di Bilancio 2018 con i nostri esperti e consulenti d'impresa a colloquio con Sebastiano Barisoni, vicedirettore di Radio 24 a Reggio Emilia e a Formigine con il giornalista Oscar Giannino, ma anche a Medolla con il nostro Paolo Seghedoni.

Sfoglia il Rendiconto dell'Attività sindacale 2018

 

 

E ancora gli eventi dedicati alle due grandi novità del 2018: il Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR), destinato a rivoluzionare la normativa sulla privacy e l'obbligatorietà della fatturazione elettronica tra privati.
entrambe la nostra associazione ha voluto dedicare seminari specifici e gratuiti, per offrire una risposta ai nuovi obblighi imposti alle aziende.

Tutto ciò coinvolge attivamente lo sviluppo digitale delle imprese.
questo abbiamo voluto declinare il tema da diverse prospettive:

  • Intervenendo nei festival locali Modena Smart Life e After Futuri digitali, per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle necessità delle imprese e sui nuovi paradigmi produttivi che si stanno imponendo nelle cosiddette filiere del valore.

  • Facendo incontrare le aziende della manifattura meccanica con quelle dell'ICT, durante Matching Day 4.0.

  • Approfondendo l'evoluzione delle relazioni industriali ai tempi di Industria 4.0, con un evento animato da Marco Bentivogli, segretario nazionale di FIM CISL, Emmanuele Massagli, presidente di ADAPT e Patrizio Bianchi, assessore regionale alla formazione.

Attenzione particolare è stata dedicata poi al nostro territorio e alle aree produttive artigianali. Grazie al nostro lavoro di video inchiesta abbiamo sensibilizzato il comune di Fiorano sulle esigenze del villaggio artigiano di Spezzano in occasione del quarantesimo anniversario dalla sua inaugurazione e Regione Emilia Romagna sulle impellenti necessità delle valli del Dolo e del Dragone sotto il profilo infrastrutturale, demografico e fiscale.

Un'attenzione – quella verso il nostro Appennino – che l'associazione ha voluto rimarcare, inaugurando la nuova sede di Sestola con un evento sull'attrattività turistica nell'era digitale. Presenti Davide Cassani, presidente APT Emilia Romagna, l'azienda di promozione turistica partecipata al 51% da Regione Emilia Romagna e dal sistema Camerale regionale e dal presidente della provincia di Modena, Giandomenico Tomei. Un'occasione utile per fare il punto sulla situazione e rilanciare una strategia coordinata che si basi su infrastrutture, formazione professionale degli operatori turistici e collegamenti internet efficienti.

In conclusione ricordiamo l'evento dedicato alle Autonomie regionali differenziate. Un tema a cui la nostra associazione guarda con interesse e che ha coinvolto il presidente di Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini e l'assessore alle autonomie di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, in un dibattito moderato da Gianni Trovati, giornalista de il Sole 24 Ore.

Ultima, non per importanza, la visita organizzata da Lapam Fiorano al Parlamento Europeo e presso la sede di Confartigianato Bruxelles con una delegazione di imprenditori e imprenditrici associate. Un viaggio di due giorni utile per comprendere la politica di coesione europea e quindi i meccanismi di attribuzione dei fondi per lo sviluppo regionale destinati alle micro, piccole e medie imprese.
'occasione per accrescere la nostra consapevolezza verso le che regole che muovono l'Unione e allo stesso tempo accrescere la nostra rete di relazioni anche fuori i confini nazionali.

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This