Torna all'elenco

Seminario: La norma CEI 64-8

22 Marzo 2017

La sicurezza e la norma CEI 64-8: un seminario aperto alle imprese

Cosa sono le norme CEI e quali regole bisogna conoscere per costruire impianti elettrici a regola d'arte?

Quando e Dove

22 Marzo 2017 – ore 17.30 
Sede Centrale Lapam
Emilia Ovest 775 Modena

​Programma

I principali aspetti della norma
Cosa rappresentano le norme CEI e come si applicano

Impianti a Terra
Caratteristiche realizzative in funzione del sistema di alimentazione (TT e TN)

La Protezione degli impianti
Protezione contro contatti diretti e indiretti
 

Relatore

Giuliano Nanni – UNAE Emilia Romagna

Qualche domanda all'esperto

Signor Nanni, perché è importante avere un quadro preciso della normativa in materia d'impianti?
«Perché una volta realizzato l'impianto il tecnico possa mettere nero su bianco che ha seguito le norme CEI in dichiarazione di conformità. Senza questa specifica egli non può dimostrare che ha eseguito il lavoro con perizia, prudenza e diligenza».

Nello specifico cosa prevede la norma CEI 64-8 di cui parlerete?
«È la norma di riferimento per costruire un impianto elettrico sicuro e funzionale ed è l'unica di riferimento per gli impianti in bassa tensione (quelli che arrivano a 1000 volt in corrente alternata e 1500 volt in corrente continua, ovvero la stragrande maggioranza degli impianti ndr.)

Quali saranno invece i temi che affronterete a proposito degli impianti a terra?
«Andremo a chiarire come si costruisce un impianto di terra con conduttori interrati e il valore di resistenza che dovrà essere coordinato con la corrente nominale dell'interruttore differenziale in modo che la tensione di contatto di un eventuale guasto a terra non superi i valori consentiti dalla norma tecnica».

Perché è importante partecipare a questa iniziativa gratuita?
«Perché è un aggiornamento per rimanere informati sui temi legati alla sicurezza di un impianto elettrico dato che lo stesso è utilizzato da persone che non conoscono il suo funzionamento. Inoltre chi sarà presente potrà rivolgere domande specifiche su temi tecnici». 

INFORMAZIONI E PARTECIPAZIONE

Per la partecipazione è rchiesta la compilazione del modulo di registrazione
Categoria Impianti – 059 893 111 – daniele.casolari@lapam.eu

Allegati

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This