Torna all'elenco

Agenti di commercio: Paolo Nobili nuovo presidente

Paolo Nobili è stato eletto dal rinnovato consiglio della categoria e prende il posto di Massimo Tagnin.

Il congresso degli agenti di commercio ha dibattuto di un tema strategico per la categoria, quello delle regole della fondazione Enasarco in ambito pensionistico, regole che pongono diritti e doveri ben definiti che non sempre coincidono con quelle dell’Inps.

È bene che gli agenti di commercio ne prendano atto al fine di intravedere le eventuali opportunità che possono essere colte – ha spiegato il neo presidente Nobili -. A questo proposito come associazione ci mettiamo a disposizione per valutare le possibili situazioni pensionistiche a cui questa categoria di imprenditori può fare riferimento.

Il presidente degli agenti di commercio mette poi in fila le priorità:

L’obiettivo principale, quello su cui insistiamo da tempo, è di innalzare la detraibilità delle spese legate all’autovettura per tutti gli agenti di commercio. Il mondo è cambiato ma noi siamo ancora vincolati a parametri ante-euro. Dobbiamo aggiornare i valori agli standard odierni. Un altro punto importante – ribadisce Nobili – per i professionisti del settore è quello della doppia patente, sulla scorta di quello che accade con gli autotrasportatori. Avere cioè una patente valida per il lavoro e una per la vita privata. Infine dobbiamo aiutare i nostri associati ad avere chiarezza sul fronte del welfare. Ogni anno versiamo a Enasarco una parte per la pensione e una parte destinata alle prestazioni di carattere assistenziale. Dobbiamo organizzare più occasioni di confronto, come l’Open Day Usarci, per permettere momenti di confronto e consulenza su come utilizzare questi strumenti.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This