Torna all'elenco

Autoriparazione – nuova sezione “Meccatronica”, disposizioni in prov. di Modena

13 Aprile 2016

Unificazione della sezione "Meccanica" ed "Elettrauto"

La legge 224 del 2012, entrata in vigore il 5 Gennaio 2013, ha apportato sostanziali modifiche alla legge 122 del 1992 che disciplinava l’attività delle autofficine.
modifica più importante è stata quella di aver unificato le due attività (denominate sezioni) meccanica-motoristica ed elettrauto in una nuova sezione chiamata “meccatronica”.

la sezione "Meccatronica" – principali caratteristiche della normativa

– Le imprese che alla data del 5 gennaio 2013 erano già iscritte al Registro Imprese o all’Albo Artigiani, sia per l’attività di meccanica-motoristica che per quella di elettrauto, sono abilitate di diritto all’attività di meccatronica
(non c’è pertanto bisogno di fare nessuna pratica alla Camera di Commercio)

– Qualora la persona preposta alla gestione tecnica dell’impresa, anche se titolare, avesse già compiuto 55 anni alla data del 5 gennaio 2013 (giorno di entrata in vigore della nuova normativa), può proseguire l’attività di solo meccanica-motoristica o elettrauto fino al compimento dell’età prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia.

– Le imprese che invece sono abilitate ad una sola delle sezioni meccanica-motoristica o elettrauto possono proseguire l’attività solamente fino al 4 gennaio 2018.

Abilitazione alla Meccatronica – modalità operative provincia di Modena

Entro il 4 gennaio 2018 ci sono due possibilità per abilitarsi alla meccatronica:

Fare il corso di 40 ore previsto dalla normativa affrontando le tematiche della sezione mancante
(i corsi non sono ancora partiti, ma sono in programmazione entro l’anno 2016 a cura di Formart, ente di formazione di Lapam Confartigianato)

Dimostrare con fatture l’aver esercitato di fatto l’attività di meccatronica
(secondo le modalità operative definite anche dalla nostra Associazione con la Camera di Commercio di Modena)

Modalità  Operative – CCIAA  Modena – Per Ottenere La Sezione "Meccatronica"

Presentare una pratica (SCIA) dichiarando l’attività di "Officina meccanica per la riparazione di autoveicoli (meccatronica)", allegando una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con l’indicazione di 6 fatture annuali per i tre anni antecedenti (le fatture sono inerenti a sistemi complessi della meccatronica), allegando copie delle fatture stesse.

In pratica si tratta di presentare 18 fatture (6 per ogni anno) ricomprese tra le casistiche di seguito elencate con l’accortezza che per ogni annualità devono trattarsi di interventi tecnici differenti.

1) Sistema di gestione elettrica ed elettronica del motore  
, sostituzione, manutenzione di sensore giri, sensore temperatura liquido, alternatore, elettroventola raffreddamento, sensori MAP, corpo sfarfallato, sensori alberi a  camme, valvole EGR.

2) Sistema Alimentazione (Benzina- gasolio- Gpl – metano)
a benzina : pompa benzina, pompa benzina serbatoio, iniettori, centraline controllo alimentazione
diesel : pompa iniezione carburante, iniettori diesel, regolatore pressione gasolio, centralina controllo iniezione, pompa alta pressione Common rail, candelette accensione
GPL o metano : installazione completa degli impianti, riparazione di vari componenti quali iniettori  sensori, elettrovalvole posteriori e anteriori, riduttori di pressione, impianto elettrico e centraline dedicate.

3) Sistemi di climatizzazione
, elettro ventole, evaporatori, comandi di controllo.

4) Sistemi di frenatura
, ABS, sensori di controllo usura freni, freno stazionamento elettrico.

5) Sistemi di scarico
lambda, sostituzione e gestione FAP e DPF.

6)Sistemi di sicurezza passiva del veicolo (Air Bag , Esp, cinture)
airbag, sensori controllo Esp, pretensionatori cinture sicurezza, TPMS, motorini tergicristallo e lavavetro, devio sgancio comando luci, frecce e tergi.

7) Sistemi di trasmissione
e interventi di lavaggio, sostituzione olio e filtri di cambi automatici.

8) Impianti e accessori ausiliari alla guida
satellitari, sistemi voce e telefonia Bluetooth, sensori parcheggio, telecamere, sistemi localizzazione e antifurto.

9) Sistemi di accensione
e sostituzione di motorini di avviamento, blocco chiave accensione, bobine statiche, cavi candele.

10) Sistemi di illuminazione
fari allo Xeno e relative centraline di comando.

11) Sistemi di sterzo
e sostituzione di idroguide elettriche, elettroguide, centraline e sensori comando sterzo.

12) Centraline
di centraline in genere.

Al fine di controllare la propria posizione presso la Camera di Commercio e se necessario inoltrare la richiesta di abilitazione alla nuova sezione di “meccatronica”, si consigliano in ogni caso le imprese associate di rivolgersi tempestivamente alle sedi Lapam di appartenenza per verificare con gli addetti agli Affari Generali la propria posizione.

Per ulteriori dettagli sulle disposizioni per la provincia di Reggio Emilia, è possibile consultare questo articolo

Informazioni

Carlo Alberto Medici – Tel:059 637 411 – eMail: carloalberto.medici@lapam.eu

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This