Torna all'elenco

Autoriparazione – tariffe mano d’opera 2017

Tariffe mano d'opera 2017

Al fine di dare una informazione sull’andamento dei prezzi nel settore, le Associazioni hanno svolto una indagine di mercato che ha consentito di rilevare come mediamente le imprese non abbiano apportato incrementi significativi ai prezzi praticati, a causa del perdurare della critica situazione economica e del ridotto potere d’acquisto dei consumatori dei servizi di riparazione.
rimangono pressoché invariati i costi relativi al personale dipendente.

Sul piano inflattivo si segnala una diminuzione della spesa ( calcolata dall’ISTAT) nella divisione trasporti in cui rientrano i servizi di riparazione autoveicoli, voce che incide per il 14% sul paniere per la determinazione dell’indice dei prezzi al consumo.

Per le prestazioni di gommista relative al comparto autovetture si propone una diversa declaratoria dell’impianto tariffario che è stato ridimensionato nelle voci e nella suddivisione degli importi, semplificando le prestazioni e lasciando maggiore discrezionalità all’impresa di determinare il proprio tariffario in relazione al mercato locale di riferimento. In particolare si segnala una significativa crescita del mercato ON LINE del pneumatico; pertanto si suggerisce di incrementare la prestazione del montaggio pneumatici quando questi sono forniti direttamente dal cliente; ciò per compensare il mancato margine normalmente ricavato dalla prestazione di vendita e montaggio dello pneumatico.

Per il comparto carrozzeria, pur rilevando alcuni incrementi dei costi generali ( smaltimento rifiuti, materie prime, ecc), in considerazione di un mercato complessivamente in calo determinato in particolare dalla riduzione dei sinistri, dalla maggiore competizione tra le imprese innescata dalle compagnie di Assicurazione e dalla tendenza più diffusa alla non riparazione se il veicolo può circolare, la leva prezzo pare meno utilizzabile.

Alla luce di quanto esposto, per l’anno 2017 si consiglia le imprese NON apportare incrementi alla tariffa oraria di mano d’opera rispetto a quella dell’anno 2016, auspicando che la situazione economica riprenda un trend di crescita per favorire anche un rilancio dei consumi interni.

Tariffa consigliata

La tariffa consigliata della mano d’opera in imprese di Autoriparazione , elettrauto, gommisti, riparazione macchine agricole, da applicare dal 01 gennaio 2017 ammonta a:

40,00€ Iva esclusa (minimo)

Trovate nei download, le tariffe consigliate per le prestazioni di Gommista TARPNEUS e per per prestazioni di riparazione carrozzeria autoveicoli TARCARR

Tipo di prestazione Minimo Massimo
Diagnosi con strumenti elettronici 60,00 € 65,00 €
Prerevisione completa 45,00 € 55,00 €
Prova freni completa (auto e commerciali) 35,00 € 45,00 €
Ricarica climatizzatori 90,00 € 100,00 €
Pulizia/Lavaggio iniezione 45,00 € 50,00 €
Diritto di chiamata 30,00 € 35,00 €

Le prestazioni eseguite fuori orario e le prestazioni urgenti vengono mediamente maggiorate del 30/40 per cento.

Cartelli per l'esposizione al pubblico

Contatta la sede Lapam più vicina, è possibile richiedere i cartelli in bianco per l'esposizione al pubblico delle tariffe praticate in officina.

Si ricorda che, da alcuni anni a questa parte, non è possibile fornire alle imprese cartelli con prezzi prestabiliti, in quanto ciò viola le leggi che disciplinano la libera concorrenza di mercato.

Allegati

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This