Torna all'elenco

Autotrasporto: come funziona Crit’Air la vignetta francese anti inquinamento

1 Luglio 2019

Crit'Air: a cosa serve la vignetta anti inquinamento francese?

Dal 1° luglio 2016 un'etichetta ambientale chiamata Crit'Air è stata introdotta in Francia. Questa vignetta è disponibile in sei categorie e colori, a seconda dell'anno di prima immatricolazione dei veicoli, l'efficienza energetica e tassi di emissione. L'obiettivo è quello di ridurre le emissioni a breve e lungo termine e inquinanti atmosferici promuovere veicoli efficienti recenti ed energetiche, nonché di escludere i vecchi e inquinanti veicoli di circolazione.
Crit'Air mira a ridurre principalmente da ossidi di azoto (NOx) e particolato

ripartizione dei tipi di veicoli pesanti, autobus, automobili e altri veicoli tra le categorie Crit'Air è stato fissato nel decreto n° 2016-858 del 29 giugno 2016 sul qualità dell'aria. 
vignetta Crit'Air è stata introdotta a Parigi a Luglio 2016 mentre a Grenoble nel mese di Novembre e a Lione a Dicembre sempre del 2016. 

15 gennaio 2017, per coloro che non sono dotati di vignetta gli importi delle multe sono compresi tra i 68 euro e 375 euro. 
i veicoli non registrati in Francia, vale a dire, i veicoli di turisti e professionisti europei devono avere l’adesivo Crit'Air per entrare nelle aree con circolazione limitata (ZCR) secondo i tempi prescritti dalle diverse amministrazioni comunali. 

vignetta Crit'Air può essere ordinata per un veicolo non registrato in Francia dal 2017/02/01
 

Maggiori informazioni relative a: 

. Categorie Crit'Air e classificazione dei tipi di veicoli coinvolti 
. Mezzi vietati dalla circolazione senza vignetta Crit'Air 
. Deroghe 
. Multe 
. ZCR dei Comuni di Parigi, Grenoble, Lione, Strasburgo e l’elenco dei prossimi Comuni 
. Segnaletica, pannelli e cartelli 
. Orari 
. Acquisto telematico della vignetta 

possono trovare sul sito Web Istituzionale : https://www.crit-air.fr  
ricorda che il bollino ambientale Crit’Air francese alla sua quarta versione regola la circolazione sulle strade della Francia. 

Per maggiori informazioni

Micheal Le Liard
categoria Autotrasporto
michael.leliard@lapam.eu

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This