Torna all'elenco

Il Comune di Marano ha stanziato dei contributi per le imprese

La giunta comunale del Comune di Marano sul Panaro, sentite anche le commissioni bilancio e affari generali, ha approvato con delibera numero 102 le seguenti misure di aiuto alle imprese coinvolte dall’emergenza Coronavirus.

Contributo a fondo perduto

Viene erogato un contributo alle attività che sono state maggiormente colpite dalle limitazioni causate dall’emergenza Coronavirus, in particolare:
– € 350 per le attività di vendita al dettaglio, servizi alla persona, somministrazione di bevande e alimenti, chiuse con DPCM del’11 03 2020  (bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, cartolerie, ecc..);
– € 250 per le attività di somministrazione di bevande e alimenti, limitate dal DPCM del 24 10 2020 e chiuse durante il passaggio a zona arancione.
I due contributi (così come gli altri successivi) sono cumulabili, nel caso l’attività in oggetto sia stata chiusa o limitata da entrambi i decreti.

Ristoro Imu

Le aziende che svolgono la propria attività d’impresa negli immobili di proprietà hanno diritto a una restituzione di parte dell’Imposta Municipale Unica versata per l’anno 2020, relativamente alla quota di spettanza al Comune. In particolare:
– il 30% dell’imposta versata da parte delle attività chiuse con DPCM 11 marzo 2020 (attività di somministrazione bevande e alimenti, vendita al dettaglio, servizi alla persona);
– il 15% dell’imposta versata da parte delle attività industriali e artigianali chiuse con DPCM 22 marzo 2020. 

Rimborso TOSAP

Viene disposto il rimborso della Tosap permanente nei confronti delle attività di somministrazioni bevande e alimenti.
Il rimborso riguarda i periodi dal 01 01 al 30 04 e dal 01 11 al 31 12 2020 (in quanto dal 01 05 al 31 10 2020 è intervenuto il ristoro nazionale). 
A queste misure si aggiunge l’abbattimento, a carico del Comune, della tariffa corrispettiva puntuale.
Pertanto la parte fissa della tariffa sui rifiuti del periodo di lockdown (inviata da Hera nel mese di novembre 2020) ha subito delle diminuzioni.
Per ottenere le risorse è necessario essere in regola con i versamenti relativi ai tributi comunali (con possibilità di sistemare le proprie posizioni al fine dell’ottenimento dell’erogazione).

Tempistiche e modalità di presentazione della domanda

Nei prossimi giorni verrà approvato e pubblicato dal Comune di Marano sul Panaro il modulo specifico per la richiesta del contributo. 

Le domande potranno essere presentate entro il 31 gennaio 2021 tramite Pec o con consegna all’ufficio protocollo (previo appuntamento).

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni è possibile contattare la delegazione Lapam di Vignola in Via Resistenza 170 a Vignola ai seguenti recapiti : 
telefono: 059/7701510 – email: vignola@lapam.eu

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This