Torna all'elenco

Bonus veicoli sicuri, cos’è e come funziona il rimborso sulle revisioni

Dopo aver varato l’aumento del costo della revisione auto , il Governo ha deciso di introdurre un bonus per le revisioni, chiamato “buono veicoli sicuri” pari a 9,95 euro. Si tratta dunque di una misura compensativa, correlata all’adeguamento di 9,95 euro della tariffa revisioni, che prevede l’erogazione del richiamato bonus in favore dei proprietari di veicoli a motore che, dal 1° novembre 2021 e per i successivi tre anni, sottopongono il proprio veicolo alle operazioni di revisione, ai sensi dell’art. 80 del Codice della strada.

Cos’è e come funziona


Il Decreto emanato il 24 settembre u.s. dal Ministro Infrastrutture e Mobilità Sostenibili insieme con il Ministro Economia e Finanze, e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 253 del 22 ottobre 2021, definisce i criteri e le procedure che dovranno seguire gli utenti per fruire del buono:

Il contributo è riconosciuto per un solo veicolo e per una sola volta nel triennio che va dal 1 novembre 2021 al 2023 ed è corrisposto mediante rimborso dell’importo di 9,95 euro. Per richiederlo si potrà utilizzare l’apposita piattaforma informatica in via di attivazione ( dal 60° giorno successivo alla pubblicazione del decreto del MIMS in Gazzetta Ufficiale, quindi dopo il 21 dicembre 2021), in cui si dovranno preventivamente registrare i richiedenti, tramite utilizzo di SPID per la compilazione e presentazione delle istanze di rimborso.

A oggi per il bonus sono previsti solo 4 milioni di euro di copertura finanziaria, I contributi sono assegnati secondo l’ordine temporale di ricezione delle richieste fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This