Torna all'elenco

Chiusure oscuranti e tende alla veneziana esterne – Norma di prodotto UNI EN ISO 13659/2015

17 Dicembre 2015

Norma di prodotto UNI EN ISO 13659:2015 “Chiusure oscuranti e tende alla veneziana esterne: requisiti prestazionali compresa la sicurezza”

La marcatura CE di questi prodotti, già obbligatoria dall’1/4/2006, vede l’entrata in vigore dal 9 Luglio 2015 di un aggiornamento della norma di prodotto, unita all'emanazione dei decreti relativi all'efficienza energetica in edilizia, che comportano interventi per i “componenti finestrati” rivolti ad Est, Ovest e Sud e, quindi, vi sono quindi alcune novità che meritano di essere segnalate: 

1) Inserimento di altre due prestazioni nell’allegato ZA che, quindi, si compone di:

A – resistenza al carico del vento;
– definizione valore “g_tot” (fattore solare totale), già introdotta dalle agevolazioni fiscali 
 del 65%;
– la resistenza termica aggiuntiva (potere della chiusura oscurante di impedire al calore 
 di essere trasmesso verso l’esterno).

Il sistema di attestazione rimane “AVCP 4”, quindi i test iniziali possono essere anche eseguiti dal produttore stesso.
la possibilità dell’opzione NPD (Prestazione non Determinata) in assenza di specifici requisiti legislativi o di richieste contrattuali/capitolari.

2) Inserimento delle procedure del “cascading” e dello “shared” formalizzate all'interno del
 documento

3) Modifica e integrazione della documentazione di supporto da fornire al mercato (cliente finale), composta dalla DoP, che è il nuovo documento da emettere in conformità al regolamento 305/2011 il cui contenuto è ben definito nella norma e dall’Etichetta CE (per l'etichetta CE, a differenza di quanto stabilito dalla precedente versione della norma, non è obbligatorio applicare fisicamente l'informativa al prodotto (che comunque deve arrivare al cliente finale, anche su documenti accompagnatori) e, inoltre, sono state integrate le informazioni da riportare in etichetta.

Altri provvedimenti in corso di valutazione:

D.M. 26/6/2015.
È stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 39 della G.U. 15 Luglio, il primo dei tre Decreti in materia di efficienza energetica ”Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici”, emanato dal MSE di concerto con gli altri Ministeri competenti. Il Decreto è entrato operativamente in vigore dal 1° ottobre 2015. Per quanto riguarda il settore dei Serramenti, da rilevare soprattutto l’appendice “B” al Decreto “Requisiti specifici per gli edifici esistenti soggetti a riqualificazione energetica”, nel cui ambito vengono ulteriormente modificati i limiti minimi di trasmittanza termica. Tali limiti non intervengono comunque su quelli già specificatamente previsti nel caso di interventi per i quali si richiedere la detrazione fiscale del 65%.     

Norma UNI 11173 – ”Criteri di scelta dei serramenti esterni in base alle prestazioni”
norma interessa in quanto strumento tecnico per la formulazione dei capitolati e contratti di fornitura. Il processo di revisione è ormai giunto al termine con l’espletamento della fase di ”inchiesta pubblica”, che non ha fatto emergere osservazioni particolarmente significative. In questo periodo, in sede UNI sono in corso incontri del Gruppo di Lavoro Serramenti per la validazione definitiva.

Norma UNI 10818 – “Posa in opera dei serramenti”
questa norma in fase di revisione ha ormai esaurito la fase di “inchiesta pubblica” e si prevede la sua approvazione definitiva. 

Lapam, e Confartigianato Nazionale promuoveranno un apposito software di supporto agli adempimenti in oggetto, accompagnato da un Corso di Formazione.

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This